The Music – ’The Music’

(Hut Recordings 2002)

Tirano. Tirano di brutto. Se volete un cd saturo di chitarre, basso e batteria a tutto spiano condite con elettronica e distorsioni varie, questo cd fa per voi. Rock, dance e psichedelia si mescolano nel vortice di suoni. Ma dove trovano tanta energia?Loro dicono fumano solo erba…Sono giovani, Robert Harvey(17 anni, voce e chitarra), Stuart Coleman(18 anni, basso), Adam Nutter(17 anni, chitarra), Phil Jordan(18 anni, batteria), e sono di Leeds. Il gruppo nasce nel ’99 con il nome di Intense e si fa conoscere nell’ ambiente scolastico e fuori, vincendo una gara per gruppi emergenti e, in seguito all’ondata di richieste a Radio 1 che aveva trasmesso il pezzo Take the Long Road and Walk It, il premio Airplay. In tour come supporter degli Oasis, Doves e The Charlatans, realizzano questo album di debutto con la stessa etichetta (Hut) di Richard Ashcroft, Embrace e Gomez, la quale sceglie per loro il produttore Jim Abbis (Bjork, dj Shadow, Massive Attack).
Nelle interviste dicono che le loro influenze vanno ricercate (nientepopodimenoche) nei Led Zeppelin, in Jimi Hendrix, negli artisti di Woodstock, nei Guns ‘n Roses…sono bravi (visto i Maestri!) e lo ostentano senza riguardo, tanto che il loro virtuosismo potrebbe risultare pesante. Atmosfere anni ’70, ritmi serrati, riff ipnotici e lunghe code The Dance (che basso!!!), Float, Take the Long Road and Walk It; cambiamenti di ritmo Disco, Turn out the Light e rincorse da apnea tra chitarre e batteria Too High. Una piccola perla in mezzo a tanto frastuono: The People, valorizzata dal canto libero e accattivante di Robert Harvey( proclamato da alcuni come degno erede di Robert Plant) che, con una voce senza calore e colore (ma perfetta proprio per questo), ricorda molto il primo Richard Ashcroft. Non servono testi profondi, poetici e chilometrici ma bastano poche parole e il resto si canticchia…basta la Musica.

Voto: 7

Link correlati:Official Site

Autore: fran_catalini@yahoo.co.uk