Archivio Autore: Alberto Maroni

Wong Kar Way ‘My Blueberry Night’

Un film romantico. Di Alberto Maroni albydrive@hotmail.it ‘My Blueberry Night’ (il primo film americano di Wong Kar Wai, regista cinese di ‘2046’, ‘Angeli Perduti’, ecc…) è un film romantico sotto tutti i punti di vista e a più strati interpretativi. È la storia di un viaggio attraverso l’America e attraverso l’autoraggiungimento della maturità di una […]

Quentin Tarantino ‘Grindhouse – A Prova Di Morte’

                  (Come Tarantino sta impazzendo completamente). Di Alberto Maroni alberto86a@excite.it In attesa della metà orrorifica e zombi di GRIND HOUSE, diretta Robert Rodriguez, qui nella nostra penisoletta abbiamo almeno avuto l’onore di visionare la metà Tarantiniana. Già, perché ormai Tarantino non è più un essere umano, una […]

David Ficher ‘Zodiac’

Fincher, ma che mi combini!!! Di Alberto Maroni alberto86a@excite.it Sabato sera svogliato e passivo, vado a casa, so gia che l’indomani mi alzerò presto per la comunione del cugino, grande abbuffata, e poi ZODIAC!!! Cazzo, dico, un nuovo film di Fincher, il Fincher di ‘Seven’ e ‘Fight Club’, e sono eccitato dall’idea di un possibile […]

Danny Boyle ‘Sunshine’

Il Mondo è In Pericolo!! Danny, Pensaci Tu!!! Di Alberto Maroni alberto86a@excite.it Uno dei film cardine degli anni novanta, della mia generazione (forse di quella prima della mia…) è senza ombra di dubbio TRAINSPOTTING di Danny Boyle. TRAINSPOTTING è un film esagerato, sboccato, drammatico e ironico, realista e surrealista, con una sceneggiatura pazzesca, supportato da […]

Milos Forman ‘L’ultimo Inquisitore’

Milos Forman Fra Bellezza E Orrore. Di Alberto Maroni alberto86a@excite.it Di già perché un film annovera fra il cast la presenza, almeno puramente estetica, di Natalie Portman merita la sufficienza sul giudizio finale. Trattandosi poi di un film di Milos Forman (‘Qualcuno volò sul nido del cuculo’, ‘Amadeus’, ‘Larry Flight (oltre lo scandalo)’,ecc.) occorre andare […]

Neil Burger ‘The Illusionist’

Di Alberto Maroni alberto86a@excite.it The illusionist: fra magia e politica “The illusionist” esce dopo 3-4 mesi del formidabile “The prestige” e non regge il confronto. Il capolavoro di Nolan è un opera shockante, immensa, che ti incanta e ti lascia seduto a farti illudere e pensare, dove regia, sceneggiatura, prova d’attori, concorrono ad amalgamare un […]