Palimpsest Trio ‘Stanze’

(Pan y Rosas Discos 2015)

Secondo atto del progetto Palimpsest.
Dal quartetto
originario esce Mauro Sambo con le sue percussioni ed
elettronica e tutto si contrae attorno il contrabbasso, gli oggetti,
il piano, il sopranino e il sax di Adriano Orrù, Silvia
Corda
e il portoghese Paulo Chagas.
Una serie di
nove veloci movimenti impro, ariosi, inventivi e di discreta
tensione.
Colpi su corpi/strumento, corde/fiati e tasti a
tratteggiar brevi frasi melodiche, liquidi in gorgoglio e superfici
in struscio.
Spesso una rigida luna classicheggiante ad illuminar
l’ambiente.
Vuoto/pieno/vuoto, d’improvviso in azione verticale,
leggera la torsione e qualche raschio/richiamo popolare.
Qualcosa
fra le corde?
Qualcosa fra le corde.
Gestualità
contenuta e fluttuante in interno radicale.

Voto: 7

Link correlati:Pan y rosas Records Home Page