Karoline Leblanc ‘The Aethernauts / Dust Model For An Imperceptible Time’

(Atrito-Afeito 2015)

Tre lunghe composizioni dal Canada, penzolanti fra rintocchi drone music e
ricerca elettroacustica.
L’iniziale The Aethernauts,
soundtrack per il corto di animazione omonimo del portoghese
Frederico Penteado (visionabile su fpenteado.co.uk), a maggior
tasso sfrigolante.
Dust Model For An Imperceptible Time
suddivisa in due movimenti (Alluvium e Moon Tinge), ad
emetter cupe rifrazioni cosmiche, misteriche ma non ostili.
Paesaggi
gorgoglianti apparentemente immobili ed ectoplasmi di vibrazioni
aliene.
Tutto molto classico, tutto molto ben fatto.

Voto: 7

Link correlati:Atrito-Afeito Records Home Page