Tough ‘Class Of ’76’

(Badchili Records 2008)

I piacentini Tough (band composta da fu membri degli Stinking Polecats) rilasciano il loro secondo album in un anno, sfornando dieci nuovi pezzi in puro Ramones-style per tredici minuti di riff e ritmi in 4/4 senza manco un momento di requie.
E qui potrei concludere la recensione, personalmente non sentivo un gran bisogno di un altro gruppo sul genere (credo ve ne siano anche di più sfiziosi, vedi gli ormai vetusti Richies), però bisogna dire che i Tough si lasciano ascoltare piacevolmente. Soprattutto pezzi come Hanged, Daddy Beat Me (ad alto rischio tormentone) e 138 in the shade funzionano davvero bene, mentre altri, ahimè, un po’ meno.
Insomma, nostalgia o meno, i tre piacentini continuano per la loro strada punk-pop senza fermarsi; se avete dieci euro che vi avanzano e volete farvi un giro…

Voto: 6

Link correlati:Tough My Space Page