Sorijev ‘L’es Failée’

(Jestrai Records 2006)

Musica dal nord Europa: inevitabilmente dark e ambient, un post metal dalla solida tradizione che deriva dai Gathering e da tutta la genia di band post-dark di questi ultimi anni 00. Suggestioni nordiche che approdano in Italia. Il disco, registrato l’anno scorso a Milano, riassume l’esperienza chei primi due EP (rispettivamente 2003 e 2004) in una raccolta di ballad psichedeliche (Les las, l’intensa Jesladù), mix electrometal progressivi (Sirou) e paesaggi pieni di echi e riverberi dark.

Una produzione che pur restando nella tradizione nordica, si permette l’azzardo post-Pink Floyd di suonare canzoni dove la componente strumentale detta legge. Un ritorno all’hard progressive mescolato con influenze dark mai sopra le righe. Un gruppo che pesca il meglio dalla tradizione drone dei Mogwai e dei Cure anni 90, trovando l’inizio di uno stile che potrebbe evolversi verso un’identità ancor più marcata.

Voto: 7

Link correlati:Sito ufficiale

Autore: taffey6977@gmail.com