David Stalling And Anthony Kelly

 


 


 


 


 


 


Di Marco Paolucci


uccio12@hotmail.com


Ritornano i due artisti performer sonici irlandesi dopo aver esordito su queste webpagine con ‘Small Audience’ presentandoci due nuove produzioni: la prima intitolata Underclocker scaricabile gratuitamente dal sito http://aphasia.ear.ie  oppure http://aphasiarecordings.com si compone di quattro pezzi da un minuto ciascuno di istantanee acustiche su sprazzi sonici di materica forma riciclata e riadattata da fields recordings di suoni archiviati e rielaborati al computer sulla falsariga della loro ricerca volta a riutilizzare e riplasmare la materia sonica analogica in modo da costituire un ideale abbecedario contemporaneo di musica concreta. Abbecedario che si avvale di un nuovo capitolo nella successiva produzione messa sul tappeto acustico dai due intitolata Radios Silent, forma di compendio ad uso delle giovani generazioni soniche composto da un unico brano di quattordici minuti derivato da una registrazione effettuata all’entrata della stazione degli autobus a New York nel 2003 e rimasta nel registratore a cassette fino alla sua riscoperta/riutilizzo. Il brano mostra una registrazione sul campo di conversazioni di passanti, rumori del traffico, un bordone di sottofondo urbano che cresce fino ad un picco e lentamente ricade fino a disperdersi nel brusio cittadino/analogico/urbano. Ideale colonna sonora metropolitana da riciclare in un infinito uso e abuso sonico del quotidiano che mostra la costante pratica di ricerca sul suono dei due artisti, manufatto artigianale fino nella confezione a forma di 7’’, interessante proposta da ascoltare/prendere in considerazione per eventuali riflessioni future sul suono e derivati.  Per contatti aphasia@ear.ie