Territorio Musicale Promozioni News

Urbino Pronta A Partire Con Il Teatro Rinascimentale.

____________________
URBINO_il 6 e 7 ottobre rivive con le Veglie del Teatro Rinascimentale proste dal Centro Universitario di Sperimentazione Teatrale.



Due giornate dedicate alla Commedia dell’Arte tra musica medievale, barocca e piatti d’epoca ad Urbino.


La città di Urbino i prossimi 6 e 7 ottobre sarà animata da saltinbanchi, trampolieri e musicisti di musica medievale e Barocca che faranno da contorno alla presentazione de “La Calandria in Commedia”, spettacolo di commedia dell’Arte diretto da Carlo Boso.



Ecco la nuova Edizione delle Veglie del Teatro Rinascimentale anticipazione dei festeggiamenti del 2006 sul Cinquecentenario della fondazione dell’Università in cui interverrà anche Ronconi.


Giovedì 6 ottobre si esibirà, prima per le strade e poi sul palco,  la Compagnia Laus Veris che animerà come i menestrelli di un tempo il momento conviviale in cui si potrà assaggiare il “Piatto rinascimentale”.


La sera successiva, ci si sposta, dopo le animazioni pomeridiane, alla Sala Serpieri del Collegio Raffaello con il soprano Pamela Lucciarini e la clavincebalista Elena Dalla Casa che proporranno Arie e cantate barocche accompagnate dal clavicembalo.
Per ognuna delle due serate, alle ore 17,00 trampolieri e artisti di strada animeranno le vie di Urbino, mentre alle ore 22,00 il programma prevede 2 momenti di Lezione spettacolo su “La Calandria in Commedia”, frutto di un lavoro iniziato lo scorso 25 settembre coinvolgendo giovani attori e che si concluderà con l’esibizioni di piazza del 6 e 7 ottobre appunto.



Le animazioni, dirette non solo ai giovanissimi, sono proposte dagli artisti di strada delle compagnie: Circa Teatro di Urbino e la Zandella di Montecassiano.


Questo evento che si ripete anche quest’anno, è organizzato dal TEATROCUST2000 di Urbino in collaborazione con l’Associazione il Vento è sostenuto dalla Città di Urbino Assessorato Cultura e Turismo dalla Provincia di Pesaro e Urbino, dall’ ERSU e dalla Fondazione Cassa di Risparmio.


L’ingresso è libero a tutti gli spettacoli.


Donatella Marchi, direttrice del Teatrocust di Urbino ha commentato:


“La novità dell’edizione consiste nel mettere a nudo il lavoro dell’attore, di là dal presentare spettacoli, già confezionati e brillanti. Nelle precedenti edizioni d’altronde la Direzione artistica di Donatella Marchi e Carlo Boso è riuscita ad ospitare ad Urbino  fra le più attente compagnie straniere con messa in scena di testi rinascimentali celebri. Attualmente lo sforzo del TEATROCUST2000 di Urbino consiste nel coinvolgere i nostri più giovani attori ed allievi, nello studio in funzione di allestimenti teatrali che nascano nel contesto della nostra città universitaria e territorio, così ricco di teatri rinascimentali, memorie della grande cultura cinquecentesca. Poiché è noto che le maestranze artistiche straniere (soprattutto, francesi e spagnole) si sono impegnate a costruire tali scenari e a fare circuitare tali spettacoli in Europa, è giunto il momento di produrre tali significativi testi, a “casa nostra”.
E’ il caso della Calandria di Dovizi da Bibbiena, conosciuto in tutta Europa, scritto per la Corte di Urbino e rappresentato alla stessa corte nel XVII sec.”


L’evento si inserisce nel contesto delle celebrazioni del quinto centenario della fondazione della nostra Università, la città di Urbino ospiterà, presso il cortile del palazzo Ducale, la messa in scena de La Calandria, a cura del maestro Luca Ronconi, con gli attori del Piccolo di Milano. Il TEATROCUST2000 con i suoi giovani allievi e gli artisti marchigiani, donerà al cinquecentenario ed alla città di Urbino, La Calandria in versione commedia dell’arte, a cura della regia di Carlo Boso. Allo stesso testo lavorerà Eugenio Allegri e Dario Fò.


 



Ecco il programma:


Giovedì 6 ottobre


Ore 10,30 Seminario sul Teatro Rinascimentale – Istituto di Filologia Moderna
Ore 17,00 Animazioni per le vie del centro storico con Circa Teatro e La Zandella
Ore 19 Aperitivo presso il Cortile del Collegio Raffaello (in piazza della Repubblica) con il Lasu Veris


Ore 20 si serve il Piatto Rinascimentale con la musica dei Laus Veris
Ore 22 Spettacolo/laboratorio – “La Calandria in commedia”


Ore 17,00 Animazioni per le vie del centro storico con Circa Teatro e La Zandella
Ore 19 Aperitivo presso il Cortile del Collegio Raffaello (in piazza della Repubblica) con le animazioni de La Zandella
Ore 21,00 Sala Serpieri – Collegio Raffaello – Pamela Lucciarini e Elena Dalla Casa in concerto: Arie e cantate barocche
Ore 22,00 Ore 22 Spettacolo/laboratorio – “La Calandria in commedia”



Comunicati il Vento
Ufficio stampa dell’Associazione il Vento
Urbino
328/2270931
www.territoriomusicale.it