Neila ‘S/T’

(In My Heart Empire 2002)

Prima uscita per questo promettente gruppo formatosi nel 1997 e proveniente dalla terra dei Kortatu ma che con il suddetto gruppo non c’entra niente. Presenti membri di altre formazioni della scena locale, come il gruppo old school Crickbat.
Quattro canzoni ben articolate di hardcore con riffs abbastanza metal e atmosfere molto variabili. A tratti mi ricordano i francesi Burn Hollywood Burn, soprattutto quando il cantante urla. In altri momenti il suono si fa rallentato, il cantato diventa melodico con accenti un po’ epici. Tirando le somme altri riferimenti che mi vengono in mente sono i Deftones, i Will Haven, i Botch. I testi contengono più di un riferimento letterario (vedi PB Shelley) e sono scritti in inglese, spagnolo e uno in basco, credo che ciò rappresenti più o meno una novità in campo hardcore e ben venga visto che la musica è anche comunicazione.
La traccia migliore è Crack (and your help) che possiede un ritmo crescente e incalzante. Se vi capita ascoltatelo.

Contatti: cuperdoval@mixmail.com

Voto: 7

Link correlati:www.neila.tk

Autore: michelepan@katamail.com