Swayzak ‘groovetechnology v1.3’

Per la prima volta anche la !K7 si cimenta con i ritmi in 4/4 ad alta tecnologia affidando il compito di esplorare i diversi luoghi del genere al duo Swayzak, al secolo James Taylor e David Brown. I due londinesi assemblano per l’occasione un pacchetto di loro remix per conto terzi selezionati tra una cinquantina di possibili scelte. La scaletta si alterna in due cd per due ore di ritmo e profonde atmosfere a cavallo tra tech-house, minimal techno, electro ed influenze dub. Subiscono il trattamento, nomi illustri attualmente tra i più all’avanguardia sulla piazza: Luomo, Ricardo Villalobos (finalmente), Monolake e Studio 1, solo per citarne qualcuno. I suoni sono al passo delle produzioni tedesche più all’avanguardia ed i ritmi riescono ad assicurare anche un buon tasso ipnotico. Non male.

Voto: 7

Link correlati:!K7