ONQ ‘The Supine Waste’

Un frammento di personalità questa ennesima produzione di ONQ. Progetto solista di Luca Galuppini, da diversi anni addentro in autoproduzioni, collaborazioni, tape labels e quant’altro ci sia di stimolante in italia o sia contattabile attraverso il WWW.
Dal gind-coregrunge all’improv, parodie straight-edge e harsh noises… quindi ONQ. Terminata la gestione della sua personale tape label Chupa Verga Rex e le collaborazioni portate avanti negli anni con diverse band e singoli, ONQ é il prodotto o la [in]naturale continuazione di un qualcosa che il nostro persegue da anni: fare (qui allarghiamo a dovere il signifcato del verbo) la propria musica.
Comunque… guardate la copertina. Un frammento dicevo. O una grossa parte di quello che é Luca al momento.
ONQ é il suo progetto solista; canta, suona la chitarra e il synth con alla batteria Mauro Costagli.
Pop scuro e depresso; chitarra de-tuned (alternative-tuning o semplicemente sotto?) che mi ricorda qualcosa… come Death In June con battimenti sonicyouthiani (o potrei dire i Polvo con una sola chitarra, re-iterati e senza cambi di tempo?), voce effettata spenta dagli effetti solo un momento prima di diventare melodica o sognante. Niente strizzate d’occhio.
Be Delicate voce sofferente inscatolata, incedere di chitarrismi acustici scuri e batteria che fornisce l’adeguato sostegno ritmico, rallenty finale vinilico(?).
Vagamente sognante e sostenuta nel ritmo Why And Why Me dove allo strumming continuo si sovrappone un synth che sa di theremin, mentre la voce declama.
Tastiere(ine) in odore di Floyd primi periodi per Pawn ad accompagnare chitarra e voce da foglie color rame.
Sul secondo lato Poles ci prende per un po la testa tra le mani con una voce che insegue se stessa e un arpeggio reiterato
Cleanup é noise acustico con contributo di voce monologante e batteria partecipe, synth che riverbera e prende il sopravvento su un urlo strozzato che sembra non terminare .
Hugease ci affascina con una wah-guitar che sa di oriente e tratteggiari-definisce nel finale un incedere Swans(iano?). Ottimo.
Pop scuro, dissonante (riesce ancora a definire qualcosa questa parola?fatemi sapere…) voce a-melodica e straniata dagli effetti. Ballate pop in ginocchio.
Buona uscita, ancora, per la Best Kept Secret.
Questa cassetta é disponibile anche in cd per la Tape Mountain.

Voto: 7

Link correlati:ONQ at Mp3.com