Death Electronics ‘Götzen-Dämmerung’

(Autoproduzione 2016)

I sardi Death Electronics, ovvero Andrea Congia alla chitarra classica e al synth, Walter Demuru ai live electronics e Francesco Medas alla chitarra elettroacustica e ai live electronics, hanno raccolto dodici quadri sonori dipinti fra il 2012 e il 2015 – arduo definirli brani – in questo ‘Götzen-Dämmerung’.
Tra Vangelis e il profondo Nord baltico, peccato non sentir nessun richiamo dell’isola natia: l’algida voce operistica di Stefania Sistu e i flauti traversi di Giorgia Mascia e Teresa Virginia Salis aggiungono giusto un delicato tocco femminile a questi fondali elettronici solo raramente grintosi (Fúrr). Hans Zimmer, magari, gradirebbe (anche se loro trafficano più col teatro che col cinema).
Per contattare i cagliaritani: death.electronics@gmail.com

Voto: 6

Link correlati:Death Electronics Facebook Page