Sauro Berti ‘Solo non solo’

(Ravello 2014)

Il clarinettista Sauro Berti è il protagonista assoluto di questo notevole CD Ravello che raccoglie brani scritti da compositori contemporanei di varia estrazione, per lo più italiani e americani (tanto per fare qualche nome: Achille Succi, Carlo Boccadoro, Bob Mintzer, e molti altri), spesso dedicati allo stesso musicista. Alcuni di questi brani sembrano fatti apposta per esaltare il virtuosismo dell’interprete, chiamandolo a guizzi di acrobatismo circense, ad arrampicarsi verso le più alte vette sonore. Altri pezzi (i miei preferiti) ne assecondano invece la versatilità, laddove il clarinetto (specie quello basso) si fa mezzo d’elezione (anche con l’aiuto di altri compagni di viaggio: sassofoni, percussioni, elettronica, ecc.) per ibridazioni con generi extra-colti come jazz, samba, soul, funk (soprattutto, funk: ed è puro godimento). Non mancano tuttavia composizioni che rifuggono tanto dal virtuosismo quanto dalla contaminazione, per creare mondi musicali di singolare, enigmatica espressività, che Berti sa svelare con provata sensibilità, completando così il variegato arco creativo di cui qui ci offrono significativo, e rincuorante, spaccato.

Voto: 8

Link correlati:Ravello Records Home Page