Philippe Lauzier ‘Transparence’

(Schraum 2013)

Casa Schraum, difficilmente sbaglia un
colpo.
“Transparence” di Philippe Lauzier, è
una raccolta di dodici passaggi (impro) solisti, registrati in vari
luoghi della sua città natale (Montreal), fra il 2010 e il
2012.
Per clarinetto basso o sax.
Espressione acustica leggera
ed in costante movimento.
Nuda e cruda o sollecitata
dall’amplificazione, in versione sovrapposta multitraccia o screziata
di leggero feedback, delle campane motorizzate sul
finire.
Riduzionista, ma non priva di una forte componente
persuasiva (è un fitto dialogo di silenzi e microsegnali
quello offerto).
Luminosa e suadente, sia quando raschia pancia a
terra (Gisement), o s’alza come candida nebbia trafitta
dall’alba (Au-Dessus).
Una vibrazione pigolante, calda ed
accogliente (Serpenter), per un percorso narrativo che intriga
e rasserena.
L’avvicinarsi è consigliato.

Voto: 8

Link correlati:Schraum Records Home Page