Wheelman On Bushpig ‘Nice story’

(Autoprodotto 2009)

Cacofonici quanto basta questi due artisti, di stanza a Roma, propongono un industrial, con ascendenze grunge e radici che affondano nel sabba nero dei ’70.
“Nice story” è un esordio da tenere d’occhio, per come il duo dimostri di avere la capacità di coniugare le istanze del Reznor più ipnotico, a volte anche con curiose divagazioni jazzcore (Shape), altre con il ritmo taylorista portato all’eccesso techno (The mess). Quando vogliono farsi più melodici abbracciano il pathos di Layne Staley e Jerry Cantrell (Smokey scream). La title track poi ci riserva piacevoli sorprese con una ritmica che cambia diversi registri stilistici, tra i quali il funky psicotico che ricorda molto i fasti dei Primus.
Aspettiamo fiduciosi il lavoro sulla lunga distanza.

Voto: 7

Link correlati:Wheelman On Bushpig My Space Page