AA.VV.’Signal To Noise Vol.5′

(For 4 Ears 2007)

Il Vol.5 della serie “Signal To Noise” è
rilancio puro.
Progressivo accumulo scorie analogico/digitali in
perfetto ordine sul crinale impervio del rumor bianco.
Kahn,
Möslang e
Müller, in
questa occasione si accompagnano ad Akifumi Nakajima (il per
me, immenso; Aube).
Un connubio da far tremare i
polsi.
Quattro interazioni simbiotiche che caracollano
graziosamente dalle parti di un suono sibilante mai fine a se
stesso.
Manipolazioni elettroniche che cavalcano serene in
direzione del caos all’orizzonte.
Materiali che fra una
perforazione e l’altra si tramutano in singolari oasi meditative
d’insolita bellezza.
Equilibrio perfetto, tensione costante, un
tutti per uno che rilascia nell’aria una fragranza sensuale di
originale concezione.
Spippolamenti rompicoglioni neanche a
cercarli con il lanternino.
L’irritante/ingombrante comica,
dell’impro urlata a casaccio elegantemente evitata; un esempio in tal
senso.
Un confronto/scontro con l’ambiente circostante che
(nuovamente e non poteva esser altrimenti…); bussa sereno e deciso
alle porte dell’eccellenza.
La serie “Signal To Noise”
è da incorniciare.

Voto: 8

Link correlati:for4ears Records