The Panino’s ‘Self Titled’

(Pederasta Records 2006)

Pronti all’attacco sarcastico e ironico dell’hardcore punk dei The Panino’s? Suppongo di sì, d’altronde i sei messicani (alcuni di origine, alcuni di nascita, ma tutti ormai residenti in Italia) propongono dei testi e delle tematiche che potevano essere considerati offensivi una trentina d’anni fa.
Nonostante ciò, i 13 minuti dell’album offrono diversi pezzi ben orecchiabili (tra cui la divertentissima Terza Età?, inno alla bravura nella fellatio delle vecchine senza denti) e suonati decentemente.
Al di là di qualsiasi giudizio sulle tematiche pseudopersonali del gruppo (‘Mio padre è uno sbirro, ma non ha la pistola, gliel’ho infilata nel culo’, non usano mezzi termini), di sicuro il debutto dei misteriosi incappucciati è ben prodotto e si lascia ascoltare.
Vi sconfiffera l’hardcore punk veloce e senza troppi pensieri stile Descendents e Leatherface? Allora i paninari fanno per voi.

Voto: 6

Link correlati:Myspace della band