Dall’Archivio Nazionale Fanzine Italiane 7

Fanza..za za za za! Fanza..za za za!

 


 


 


 


 


 



NeXT – numero 0
 
Rivista di cultura connettivista – Special price € 2.00
Primavera 2005
 
Next è la rivista del connettivismo (il cui manifesto troverai all’interno).
Nasce dalla sinergia di due blog da tempo attivi sulla rete (Cybergoth, all’indirizzo http://cybergoth.splinder.com, e lo Strano Attrattore, all’indirizzo http://junction.splinder.com) con il sito letterario “anomalo” Domist (www.domist.net). Al suo interno troverai un editoriale, il manifesto del connettivismo, due interventi critici, due racconti, un angolo dedicato a poesia e haiku e infine il resoconto di una jam session di scrittura creativa tenutasi su Cybergoth, a ridosso del
Solstizio d’Inverno, per celebrare la nascita del movimento.
 
In questo numero
Avanti, rendetelo reale!
Il Manifesto del Connettivismo
Niente mappe per questi territori
Siamo alla svolta
Versi connettivi – Haiku
Solstizio d’inverno – l’evento
Venezia mon amì
Terre morte
 
Centri connettivi:
Il connettivismo è nato on line! Vieni a trovarci sui nostri blog e sul portale della letteratura Domist.net:
Cybergoth (http://cybergoth.splinder.com)
Domist (http://www.domist.net)
Uno Strano Attrattore (http://junction.splinder.com)


info: next@domist.net




Il Gatto Nero N. 14/15
 
Bollettino quadrimestrale sul “poliziesco” – 48 pagine a colori
Novembre 2004/ Aprile 2005
Tante informazioni utili sul mondo del Giallo
 
Editoriale
Il Gatto Nero esce con un numero doppio: il 14/15. La tiratura è aumentata, il numero delle pagine è cresciuto e i suoi lettori si sono quadruplicati. Il giallo va fortissimo dappertutto e noi ci auguriamo che l’amore per il delitto … ovviamente letterario… non tramonti mai! Siamo in più nutrita e migliore compagnia; Il Noir in Fest di Courmayer, tutte le Librerie del Giallo, Il Falcone maltese, i nuovi lettori, i nuovi scrittori.
Grazie a tutti i letori e sostenitori del Gatto Nero… amateci e moltiplicatevi.
Federica Marchetti


Cosa c’è in questo numero…
Editoriale
Navigandonavigando
Radio
Le News dell’ultima ora
Da non perdere
Televisione
L’Angolo dei classici
Edicola
Stampa alternativa
Teatro
Pagina centrale: Arsegno Lupin
Libri
Cinema
Occhio a…
Anticipazioni
 
Il GATTO NERO nasce nel 2000 dalla fantasia e dalla buona volontà di Federica Marchetti. Si propone come un bollettino di poliziesco dedicato ai vari temi come: la TV, la radio, il cinema, il teatro, le uscite in edicola, i libri, convegni, le librerie, le ultime notizie, le curiosità.
Il Gatto Nero si augura di avere una lunga vita e sempre nuovi lettori.
Per ricevere Il Gatto Nero (3 numeri l’anno) occorre spedire 10 euro (francobolli o banconota o vaglia postale intestato a Federica Marchetti),con i vostri dati personali.
Per ricevere gli arretrati: inviare euro 1 per copia.


info: Il Gatto Nero di Federica Marchetti
Str. SS. Ilario e Valentino, 7/A – 01100 Viterbo
federica.marchetti2@aliceposta.it


 



Fatece Largo N. 37
 
Aprile 2005 – Copertina a colori di Greta Eta
trimestrale – 44 pagg., b/n, 21×15, spillato – 2 euro
 
Contenuti
Fumetti: PT7 – Seconda puntata del capitolo 6.0 di Ptseven, con il rapporto tra Adam e Pitt che evolverà fino al fatidico punto di non ritorno. E intanto qualcuno trama alle loro spalle. Testi di Simone Panepuccia e disegni di Cristiano Panepuccia.
FAME NERA – Stavolta il cacciatore più jellato del continente nero dovrà vedersela davvero con una belva ferocissima: sua moglie!!! Il tutto ad opera del duo Fogo + Ratti. (www.kromolab.it)
LA FUGA – Una ragazza viene inseguita da un losco figuro fino all’epilogo finale, spiazzante. Una bella storia scritta e disegnata da Cristian Rossi.
COME SONO SOTTO SENZA GAMBE – Lisa Massei (testi – http://mielenero.altervista.org)  e Oscar Celestini (disegni – www.oscarcelestini.altervista.org) ci propongono una delicata storia di fantascienza. Per carità… niente marziani con le antennine verdi, ma solo struggente intimismo.
BRODERIE – Continua la serie “Polli” con nuove divertenti battute sull’autostima (solo al femminile?) del personaggio di Rosanna Pasero. E se volete farvene una scorpacciata, klikkate senza indugio su… www.broderie.it
SEPOLTO E CONTENTO – Stefano Ratti ci mostra come un bravo autore può fare un bellissimo fumetto senza nemmeno un… “disegno”. Una storia breve e carina che conferma il talento di uno dei migliori autori di FL (e non solo).
Pin Up: Cristian Caldera, Greta Eta, Andrea Bersani, Claudia Amantini (http://it.geocities.com/outzine/index.html)
Racconti: LA DONNA DI FUOCO – Patrizia Diamante ci propone un bellissimo scritto autobiografico dove i vari “elementi” fungono da soave metafora di vita vissuta. Davvero uno dei migliori racconti finora pubblicati sulle nostre pagine.
IL SILENZIO DEL CANE – Stemel ci parla invece dell’orologio “canista”, un simpatico oggetto appositamente ideato per tutti gli amici degli… “amici a 4 zampe”. Divertimento garantito!
LA CASA SENZIENTE – Cosa direbbero di voi gli oggetti quotidiani che riempiono la vostra abitazione? Carlo Trotta ci dà la sua personalissima versione dei fatti in questo bel racconto surreale (www.carlotrotta.it).
MANICOMIO – Un’insolita inchiesta giornalistica sulla pazzia, tra malati e dottori. Una storia a dir poco claustrofobica scritta da Giuseppe Pollicelli.
Poesie: Gianni Donaudi
Rubriche: BIBLIOTECA INTELLIGENTE – I libri consigliati questo trimestre sono: “Doña Pamela & Altri Racconti” di J. Donoso Cortes (www.stampalternativa.it), il da-leggere-assolutamente (soprattutto negli USA) “Ma come hai ridotto questo paese?” di Michael Moore (Mondadori) e “Punto, Punto e virgola…” di S. Lanuzza (www.stampalternativa.it)
A CLOCKWORK BANANA – Cristian Caldera ci parla di Takashi Miike “un autore ormai corteggiato anche dai maggiori festival mondiali, ma che da anni ha un pubblico di appassionati in tutto il mondo”. E i motivi di questo “successo” li troverete spiegati con dovizia di particolari proprio sulla nostra rubrica di cinema (http://it.geocities.com/gummozine/index.html).
ON STAGE – I Disco Inferno, distrutti per noi al loro concerto da Cristiano Della Bella. Della serie… molto meglio un giradischi che un loro loop anni ‘70!!!
LA BOTTEGA DELL’ARTE – La rubrica dedicata a pittori, scultori, illustratori, fotografi e stilisti ci propone stavolta una dissacrante illustrazione a colori di Andrea Bersani intitolata “Alieno”.
OLTRE LO SCAFFALE – Nasce un nuovo spazio dedicato a tutti quei fumetti che si possono reperire solo tra mille difficoltà, essendo di solito sommersi da pile su pile di Uominiragni e Palledidrago. Iniziamo con Vite Comuni di M. Morri, Storie Fragili di M. Ribichini e Nicozrama di Nicoz (info: centrofumetto.apaz@e-cremona.it), proseguiamo poi con Odisseo di Stefano Ratti & AA.VV. e Maybe di L. Massei e O. Celestini (info: www.comixcomunity.it), e finiamo con Emozioni, una raccolta di poesie e articoli di AA.VV. a cura di Gianni Donaudi (info: donaudig@tiscali.it).
Articoli: HANNO UCCISO I FANTASTICI 4 – L’operato del discusso sceneggiatore dei FQ4 Mark Waid – che tante polemiche ha suscitato sia sulla pagina della posta del mensile omonimo (imperdibile il n. 247) che sui forum di diversi siti (www.comicus.it, tanto per citarne uno)  – viene analizzato per noi da Sergio L. Duma nei minimi dettagli. Colpevole o innocente, quale sarà il responso finale?
IL VECIO DELLA MONTAGNA – Renato Ciavola ci parla di uno degli autori più versatili del panorama fumettistico italiano attuale, Davide Zamberlan (in arte DAZA), in occasione della presentazione di una sua raccolta di strip edite da Lilliput. Per saperne di più… http://vecio-montagna.splinder.com
Speciale Pagine Gialle: L’inserto speciale di 4 pagg. (rigorosamente gialle!) di questo numero ospita l’amletica domanda (comprensiva di risposta però) di Bi.Di.EssE e cioè… in un paese come il nostro è possibile fare… CULTURA A FUMETTI? Veleno garantito per tutti (editori, autori, autoproduzioni, critici, istituzioni & assessori alla cultura… senza cultura), in perfetto Bi.Di.EssE style!
 
info: PERFECT TRIP PRODUCTION
Viale delle Gardenie 176 – 00172 – ROMA
fatecelargo@infinito.it



FUTURE SHOCK n.45
 
La Fantascienza come ponte tra le due culture
Pubblicazione di saggistica e narrativa di fantascienza
Anno XVII – febbraio 2005 – n.45 (nuova serie)
 
Come sottolineava Michel Butor, cio’ che distingue la fantascienza dagli altri generi del fantastico e’ “il tipo speciale di plausibilita’ che le e’ proprio. Questa plausibilita’ e’ direttamente proporzionale agli elementi scientifici solidi che l’autore introduce. Se essi mancano, la fantascienza diventa una forma morta e retorica”. A questa linea interpretativa FUTURE SHOCK e’ sempre stata coerente e continua ad esserlo con il nuovo numero, il cui sommario si puo’ consultare al link http://www.futureshock-online.info/pubblicati/fsk45/home.htm .
Come di consueto, offriamo copie-omaggio della rivista, nella speranza che possa crescere il numero dei lettori, che attualmente – proviamo imbarazzo a dirlo – sono appena 50!!!
 
Contenuti:
Editoriale – Gli alieni come lo tsunami?
Saggistica
Ilaria Biondi, L’uomo e la tecnologia: la risposta pastorale di C. D. Simak (2a parte)
Giuliano Giachino, La fantascienza nella letteratura: le principali tematiche (2a parte)
Bruto M.Bruti, L’uso distorto dell’aggressività e della sessualità
Antonio Scacco, I robot positronici di Asimov e il complesso di Frankenstein
Narrativa
Barbara Bechetroni, Sognare le stelle
Tiziana Rovigo, Cuore alieno
Adriano Muzzi, I liberatori
Gianfranco Sherwood, Massa critica
Rubriche
Recensioni-libri
Poesia
Notizie
Biblioteca
Recensioni-cinema
Lettere  
 
info: shiack@tin.ithttp://www.futureshock-online.info/index.html




Mano Libera n. 5


Cari amici,
il terzo numero del 2005 di Mano Libera precede di qualche giorno la spedizione del n.53 di Fumetto, e contiene non solo una nuova puntata delle mie imbarazzanti foto tessera, ma anche alcune notizie, spero gradite, sulla nostra associazione e sul panorama fumettistico italiano.
A presto.
 
Paolo Gallinari
Presidente Anafi
 
SOMMARIO:
1. PRIMO APPUNTAMENTO COL NUOVO ANNO DA NON MANCARE!
2. ANCORA SUL REFERENDUM ANAFI 2005: NON DIMENTICATE DI VOTARE!
3. STATE PRONTI, E’ IN ARRIVO JAPANIMATION!
4. LA SOFFITTA DEI SOGNI E LA GRANDE ARTE DI BOTTARO
5. PRIMO FUOCO A CAVRIAGO NEL 60° ANNIVERSARIO DELLA RESISTENZA
6. COMING SOON, LA FREE-BOOKS RECUPERA SCHULZ E CANIFF
7. DAL NOSTRO CATALOGO ARRETRATI
 
PROGRAMMA ANAFI 2005
La quota sociale per il 2005 è rimasta invariata rispetto al 2004,
ed è quindi di 75,00 euro (110,00 euro per l’estero)
 
Per ricevere altre informazioni via mail sull’associazione e su come aderirvi, scrivere
all’indirizzo info@amicidelfumetto.it. – www.amicidelfumetto.it




PaginaZero 6° numero
 
E’ uscito il sesto numero della rivista “PaginaZero-Letterature di frontiera” – Quadrimestrale di letteratura, arte e cultura
Il 6° numero si inoltra nella realtà letteraria e sociale degli scrittori migranti che hanno dovuto o voluto allontanarsi dalla propria terra madre per calpestare e vivere un’altra cultura. La condizione di esilio degli scrittori si scontra con un rapporto con la lingua in continua evoluzione, in un incessante confronto/scontro tra la lingua e la scrittura originaria e la nuova condizione sociale e culturale.
Nei “saggi” l’articolo di Erica Johnson Debeljak, scrittrice divisa fra l’America e la Slovenia, racconta di una vita di confine confrontando la sua esperienza e le sue scelte con quelle dei propri figli. L’articolo di  Barbara Ronca analizza la specifica situazione degli scrittori che sono emigrati dalla zona balcanica a causa della guerra che ha imperversato negli anni Novanta.
Il “forum” (curato dalla sociologa e scrittrice di Zagabria,  Melita Richter) mette a confronto quattro autori che vivono in Italia (Mihai Mircea Butcovan, Romania; Marija Mitrovic, Serbia;  Barbara Serdakowski, Polonia; Vesna Stanic, Croazia) sullo stato del loro essere scrittori in più lingue, fra loro complici ed estranee.
Le “interviste” (curate da Angelo Floramo) entrano nella scrittura e nella realtà di  Natasha Radojcic (una delle maggiori autrici dell’area balcanica che pubblica in Italia con l’editore Adelphi) e nel mondo dell’ecclettico  Péter Zilahy.
La “poesia” (curata da Paolo Fichera) è introdotta da uno dei maggiori traduttori e operatori culturali (Sinan Gudzevic) dell’Est Europa che racconta di un particolare viaggio assieme al più grande poeta del’area balcanica del Novecento, Izet Sarajlic, di cui pubblichiamo un corpo numeroso di poesie.
 
Sommario del 6° numero:
Editoriale di Mauro Daltin
Saggi
“La pelle del Mondo” di Erica Johnson Debeljak
“Désir d’exister: scrittori migranti dai Balcani” di Barbara Ronca
Forum
“Una lingua abitabile: dibattito con autori migranti dell’Est-centro Europa” a cura di Melita Richter, con interventi di Mihai Mircea Butcovan, Vesna Stanic, Marija Mitrovic, Barbara Serdakowski
Interviste
“La sconfitta di un sogno: dialogo con Natasha Radojcic” a cura di Angelo Floramo
“La città bianca e il centro dell’Europa: dialogo con Péter Zilahy” a cura di Angelo Floramo
Poesia
“Manfredonia” di Sinan Gudzevic
Poesie di Izet Sarajlic
 
Migrare significa lottare per ricostruire un’identità perduta, sentirsi esclusi da una cultura che non appartiene e che ricorda in ogni momento che si è stranieri, indesiderati, perdersi in una società che chiude a chi arriva “le anime e le porte”.
Eppure, nonostante la tragicità di questa lacerazione, a ben guardare ciò che di irripetibile un migrante porta con sé è proprio la possibilità di vivere in equilibrio tra i mondi: tra il paese di partenza e quello di arrivo, tra la cultura abbandonata forzatamente e quella che si deve imparare a fare propria, tra la lingua dell’infanzia, che rimane da qualche parte nella memoria, e quella della nuova quotidianità; tra la nostalgia del mondo lasciato dietro di sé e la nuova identità, che si insinua tra le pieghe della nuova vita.
Secondo Predrag Matvejevic´, egli parte “con un libro in valigia” e conserva la propria identità con la quale “feconda il paese di accoglienza”; sospeso tra qui e altrove, acquisisce una polivalenza esistenziale che gli consente di porsi come elemento di raccordo tra realtà lontane ed eterogenee, modificandole, arricchendole entrambe.
 
Barbara Ronca
 
info: maurodaltin@virgilio.itwww.rivistapaginazero.net




Micsu n. 11
 
In circolazione l’ultimo numero di micsu: Gennaio/febbraio 2005.
 
All’interno:
Interviste:
_Worgkingvibes
_Alessandro Benvenuti
_Mr.Baba
Rubriche:
_Spazio Off
_Cine..ma..casa
Speciali:
_I SCUM!
_Potrebbe essere una storia semplice
_Onfene e maschere digitali
Fumetti
Recensioni
Appuntamenti
 
Per ricevere gli arretrati o spedire il vostro materiale scrivete a:
ass. cult. micsu c/o Bernardo Cirillo
Via Ribocchi, 13
56012 Fornacette
(PISA)


info: micsu@micsu.itwww.micsu.it/



My Scheme # 1
 
MY SCHEME, fanzine HC punk, 52 pagine stampate in tipografia in formato A5, sta per giungere al terzo numero.
 
Avviata a inizio 2004 conta già all’attivo interviste a Stretch Arm Strong, 
Headed Nowhere, Agnostic Front, Kafka, Strung Out, Strength Approach,
Woptime, Gonna Fall Hard, Fumbles in Life, P.K.R., Gargantha,
Values Intact, DIE! etc.
Articoli su veganesimo, ayurveda, training autogeno, analisi socio-politica del Nord-Est, poesie, pensieri, ricette vegane, foto (anche di Rigablood!!), recensioni dischi, CD, demo, concerti Keep the old school spirit and style alive!!
 
info: giocxxx@libero.it



Il Foglio Clandestino N. 54


Aperiodico Ad Apparizione Aleatoria de La Bottega di Poesia «Fernando Pessoa»
N. 54 luglio 2004


SOMMARIO
Afildipenna: Il poeta non è un fingitore di Nicola Sguera
………………….Vedo scintille di poesia dappertutto di Giulio Franceschi
Traduzioni: Emanuel Carnevali (1897-1942) a cura di Enrico Pietrangeli
Tra gli scaffali: Raffaele Carrieri (1905-1984)
Sfulingo: Da Scrittori italiani di aforismi – II
E.M. CIORAN: Estratti da Sillogismi dell’amarezza
Interventi: Emanuel Carnevali: una nota di Enrico Pietrangeli
Leggere o morire (estratti) di Harald Bloom
Mito e rito: Dei del cielo (V) – Ermes a cura di Gabriella Gavioli
Poesia
Fernando Pessoa: Cronaca della vita che passa
Angelo M. Ripellino: Ciò che conta è sempre brullo e brutto
Peter Russell: Da ‘Sonnets January-August 1999’ – N. 24 traduzione di Raffaello Bisso
Piccola antologia
Testi di: L. Ariano, S. Corrocher, P. Destro, L. Eriu, C. Gnolfi, D. Mandolini, S. Massari, F. Scaramozzino, P. Turroni
Narrativa
Enrico Fortunia: Viaggio ad Iràm
Javier Tomeo: Il viaggiatore
Notizie


Chi non la riceve abitualmente, può richiedere copia della rivista Il Foglio Clandestino alla redazione, attraverso la posta elettronica. Grazie a tutti per l’attenzione.
La rivista è come sempre gratuita, è possibile inviare un contributo libero per la copertura delle spese postali, molto onerose, da versare sul C/C postale 37 47 62 07 intestato a Gilberto Gavioli.
Gilberto Gavioli
editore e curatore
 
info: bottega_2G@compuserve.comhttp://www.ilfoglioclandestino.it/




Bu Bu Bu Bulls Bullets Bulletin N° 3
 
Bollettino del Free Dog Club – Numero 3 – 28 febbraio 2005
 
Contenuti:
TRUJI,
ZIT
e altri a-mici dei freedogs
 
Lo statuto del Free Dog Club del 1993 recita, a conferma del nostro interesse per l‘ambiente e per il territorio : “GAIA VALE LA PENA! E il volo dei fenicotteri e la felicità dei delfini c’interessano non meno del problema della progressiva “zonizzazione” delle metropoli, accanto naturalmente ai grandi problemi della carneficina iugoslava o dell’antiproibizionismo sulla droga…”.
 
info: giannibroi@inwind.it



Pagina in collaborazione con i fanzineitalianeBlog http://fanzineitaliane.splinder.com/ promossi da “Bastian Contrario – Archivio Nazionale Fanzine Italiane” info@fanzineitaliane.it