The Chinese Stars ‘Turbo Mattress’

(Skin Graft/Wide 2004)

Ep di 5 brani uscito per la chicagoana Skin Graft di queste “Stelle Cinesi” (presente quelle che usano i Ninja? Anche il 4″ cd ha la stessa forma..) che altri non sono che il batterista e il cantante degli ex Arab On Radar + Ivan Pelletier, ex bassista dei Six Finger Satellite + Paul Vieira alla chitarra che rimane avvolto nel mistero. Per farla breve: label da malati mentali produce band da malati mentali che fa musica per malati mentali. Nell’ “info-shit” vengono menzionati come influenze: The Birthday Party, Chrome, Gang Of Four, P.I.L., The Pop Group e Daf ma forse i CS si descrivono più facilmente come degli Arab On Radar meno claustrofobici ed obliqui, più riconciliati con la semplicità del rock, più virati verso il blues inacidito ed il noise infetto (AmRep Rules) e con una predisposizione naturale verso l’ipnosi. Se dovessi proprio scegliere un “hit” segnalerei la traccia finale Eyes Of The Secret North per la ritmica serratissima e la chitarra lisergicamente lancinante. Comunque nel complesso: nè troppo bene, nè troppo male. Di sicuro i fans di Arab OR non rimarranno delusi.

Voto: 8

Link correlati:www.thechinesestars.com