Archivio Autore: Alessandro Gentili 1

Gianni Celati ‘Lunario Del Paradiso’

  “Non bisogna buttare via i sogni solo perchè non si è riusciti a raccontarli bene; altrimenti si diventa dei frustrati che disprezzano tutto. Bisogna curarli finchè trovano le loro parole adatte, la loro aureola” (Gianni Celati) “Lunario del paradiso” è il ricordo della gioventù che si fa vita, il tentativo di sottrarre alla nebbia […]

Enrico Palandri ‘Boccalone’

“Una storia vera piena di bugie”                 Prima di Tondelli e dei suoi ritratti croce e delizia degli Anni Ottanta, prima dei baby Brizzi, Ballestra e compagnia bella, giovani rampolli dei Novanta, c’è “Boccalone”. Contemporaneo all’altrettanto seminale “Porci con le ali”, ricordato dallo stesso Pier nel suo zibaldone […]

Autori Vari ‘Gioventù Cannibale’

                  Anno 1996: esce “Gioventù cannibale”, ovvero la prima (se non la prima la più rilevante) antologia italiana dell’orrore estremo, orrore utilizzato come strumento di ribellione al pedagogismo e al moralismo scellerato da sempre presente nella cultura italiana, che ha sempre schivato, come afferma il curatore della […]

Andrea De Carlo ‘Treno Di Panna’

Romanzo d’esordio di un ancora giovane Andrea De Carlo, uscito nel 1981, “Treno di panna” è la storia del 25enne Giovanni Maimeri e della sua vita a Los Angeles, iniziata con una visita a una coppia di amici conosciuti due estati prima ad Ibiza, e trascinata per inerzia attraverso lavori improvvisati, prima come cameriere in […]

Tiziano Scarpa ‘Occhi Sulla Graticola’

Uscito nel 1996, “Occhi sulla graticola”, ovvero “Breve saggio sulla penultima storia d’amore vissuta dalla donna alla quale desidererei unirmi in duraturo vincolo affettivo”, è la stramba storia d’amore triangolare tra Alfredo, voce narrante rivolta a tutti i possibili Alfredi futuri e prossimo autore di una tesi di laurea sulle figure di merda dei personaggi […]

Vincenzo Cerami ‘Un Borghese Piccolo Piccolo’

                    E’ la storia di Giovanni, impiegato al Ministero degli Interni prossimo alla pensione che cerca in tutti modi di far entrare anche il figlio ventenne, Mario, fresco fresco diplomato in ragioneria, nel suo stesso dipartimento, per garantirgli una vita di agiatezza e di tranquillo squallore: […]

Aldo Nove ‘Superwoobinda’

  Edizione ampliata di “Woobinda”, esordio uscito nel 1996 di uno dei maggiori giocolieri del linguaggio degli ultimi anni, “Superwoobinda” è una raccolta di 52 surreali, tragicomici racconti quasi tutti brevissimi, una media di due o tre pagine ciascuno, nei quali il gusto compiaciuto per la violenza, la presenza ossessiva della pubblicità, del marchio, del […]

Enrico Brizzi ‘Bastogne’

  “Bastogne”è il secondo lavoro di un Brizzi poco più che ventenne, probabilmente il suo ultimo davvero degno di nota, viste le schifezze via via più imponenti che continua a propinarci salvo qualche rara eccezione; molti sono i difetti imputabili anche a questa opera, tra i principali la smania dell’autore di infilarsi in quel nuovo […]

Silvia Ballestra ‘La Guerra Degli Antò’

La Guerra degli Antò di Silvia Ballestra è metaletteratura nella metaletteratura della metaletteratura. La voce narrante della “Ballestrera” che non entra nella narrazione, ci si tuffa di schianto, con surreali ipotetiche cedole all’editore per richiedere di allegare musicassette al libro così da facilitarle il compito nelle descrizioni, o con questionari che non è che lo […]