Spring Is Reverb ‘This Youth’

(Stone On Saturn Records 2009)

Un post rock abrasivo, dalle tinte oscure – un po’ come se Slint e June Of 44 incontrassero i Joy Division. Questa, in sintesi, la proposta musicale dei fiorentini Spring Is Reverb, giunti con “This Youth” al debutto. E non è un caso che il titolo dell’EP richiami alla memoria una storica band americana, i Sonic Youth. Fermo restando l’impalcatura post/dark wave, le quattro tracce del lavoro, infatti, denunciano chiaramente una matrice noise (vedasi l’ottima We/Still), abilmente mescolata con passaggi più rarefatti, degni di Faust e Neu!, alfieri della scena kraut anni ’70. Ad accrescere le suggestioni “oscure”, un cantato che oscilla tra lo shout violento ed il vagito psicopatico.
Tipico esempio di emozionalità che prevale sulla tecnica. Buon esordio, comunque.

Voto: 6

Link correlati:Spring Is Reverb MySpace Page