Yugo in incognito ‘C’hai nis democracy?’

(MonkeyStudio 2008)

Dediti alla facezia (Remember My Member) e al divertimento (Nerone) i capitolini Yugo in incognito – Lucio Leoni alla voce, Andrea Scordia al basso, Bernardo Cardini e Arsenio Ammaccapane alle chitarre, Lorenzo Calderaio alla batteria, Michele Macchioni alle tastiere e all’elettronica – son patiti di ritmi giamaicani e di rockettino casinaro.
Per i patiti del genere potrebbero esser anche sufficienti: un ascoltatore laico invece non gioisce particolarmente all’ascolto di “C’hai nis democracy”. Discreti l’hip-hop giamaicano di Prima campanella e il reggae elettronico 500ino, ma il resto … per dirla a modo loro “nun s’ascolta” se non si è patiti.
Meglio dal vivo (speriamo bene): per chiederglielo yugoinincognito@libero.it

Voto: 5

Link correlati:Yugo su MySpace