Versus You ‘This is the sinking’

(Alkemist Fanatix/www.wingedskull.com 2008)

Si presentano come un gruppo piuttosto eclettico i Versus You, trio lussemburghese con all’attivo già un altro lavoro: “Marathon”. In “This is sinking”, infatti, dimostrano di avere una buona capacità di passare dalla ballata elettroacustica al punk di matrice californiana, avendo al centro l’impostazione pop.
Il loro è un pop abbastanza stralunante e deviante che non disdegna il noise e le derive delle chitarre, che spesso vanno in profondità, come nella brillante Wrote you a letter nella quale sembra di assistere ad una session nei quali sono presenti elementi dei Pavement e degli Smiths. Questo brano fa il paio con My ghost, nella quale i Versus You riesumano il fantasma degli Smashing Pumpkins delle infinite tristezze di Mellon Collie, soprattutto per come maltrattano le chitarre. Quando invece vogliono spostarsi verso il mix di malinconia e nostalgia i Versus You si lasciano trasportare da una ballata che riporta alla mente i Dinosaur Jr della prima metà degli anni ‘90 nell’avvolgente I want to go back to the summer day in 1989. Il trio fiammingo ha nelle vene tanto ardore grunge e passione per il noise, per cui ecco le nirvaniane Loyality e Missing you e i brani a metà strada tra Sonic Youth e Cursive come The passing.
Con il loro eclettismo molto probabilmente riusciranno a stare sul crinale tra mainstream ed indie.

Voto: 7

Link correlati:Versus-You Home Page