Gianluca Aicardi ‘Sin Cinema’

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Di Marco Paolucci

uccio12@hotmail.com

Continua la serie di pillole cartacee inaugurata da Daniele Bonomo sul grande maestro Will Eisner e  promossa dalla nascente ma con tutte le carte in tavola Tunué edizioni. Questa volta complice la penna/polpastrello di Gianluca Aicardi si parla del grandissimo disegnatore fumettista artista sequenziale Frank Miller, artefice di un’apoteosi mediatica dopo la trasposizione cinematografica della sua opera più famosa ‘Sin City’, ritratto in nero e ancora più nero dell’omonima città di perdizione e improbabile redenzione. Nell’agile e ben scritta guida intitolata ‘Sin Cinema’conosciamo le origini “ufficiali” dell’artista del New England con due storie una alla scrittura per la Marvel e un’altra ai disegni per la DC, le matite per la seconda testata dedicata al ragnetto più famoso del mondo tale ‘Peter Parker, The Spectacular Spider Man’ e il contributo alla rinascita di Devil, altra suo inconfondibile apporto al fumetto americano. Il volumetto arriva alle opere della maturità e della fama con il romanzo grafico ‘Ronin’ e soprattutto con il capolavoro ‘Batman: The Dark Knights Return’, da noi uscito in varie edizioni con il titolo ‘Batman: il ritorno del Cavaliere Oscuro’ e anche questo prossimo alla sua trasposizione cinematografica. E ancora molto altro fino alla saga di ‘Sin City’ con la nemesi cinematografica del primo e più famoso volume. Cartacea pillola in forma di guida ma da ingogliare in un fiato.