Obake ‘Mutations’

(RareNoise Records 2014)

Avendo particolarmente apprezzato le tonalità mefistofeliche e oscure del debutto del supergruppo internazionale Obake, ero piuttosto curioso quando è stato annunciato che Massimo Pupillo sarebbe tornato a pieno regime negli ZU e al suo posto, al basso, sarebbe entrato Colin Edwin per questo secondo disco.
Il tono del nuovo lavoro lascia alquanto spiazzati, specialmente se vi aspettavate una semplice replica di quanto ascoltato in passato. Il cambio è sottile eppure notevole, per quanto con la violenta iniziale Seven Rotten Globes potrebbe non sembrare, tra il vocione di Fornasari e l’attacco di Feliciari e Bernocchi. Già Seth Light inizia a cambiare le carte in tavola, addirittura introducendo un ritornello piuttosto orecchiabile pur se immerso sempre in un denso minestrone stoner/doom.
E’ con Thanatos che le cose cambiano radicalmente, un pezzo progressive angolare dove i nostri abbandonano con veemenza lo zolfo e si presentano con mistero e sonorità speziate. Non che questo sia un difetto, anzi, la scrittura di questa e della successiva Second Death of Foreg è talmente pregiata da farsi apprezzare in ogni caso e sulle capacità tecniche del gruppo è piuttosto complicato insinuare dubbi.
Burnt Down è un pezzo strumentale delicato, con un pianoforte a introdurre e chitarre che disegnano un’ambientazione quasi spaziale, da ‘Oxygene’ di Jarre. Con M (no, non è una cover dei Cure) i nostri si divertono con la loro personale versione del loud-quiet-loud, fermando completamente il pezzo e mandarlo nell’aere e poi, naturalmente, riprendere con tonnellate di vetriolo.
Insomma, questi non sono gli Obake che state cercando? Nì, il progetto sembra voler seguire una sua naturale evoluzione che, personalmente, non mi convince appieno per mera questione di gusti personali. Il debutto l’ho trovato molto più coinvolgente e granitico, ciò non toglie che ‘Mutations’ abbia comunque molto da offrire ad appassionati sludge/stoner/prog.

Voto: 7

Link correlati:Obake Home Page

Autore: antisuperstar@hotmail.com