Tempesta ‘Rivoglio Il Mio Futuro EP’

(Autoprodotto/Alkemist Fanatix Europe 2009)

Questo EP dei thrash metallari Tempesta può trarre facilmente in inganno al primo ascolto e, a quanto pare, confonde gran parte dei recensori vista l’altalenanza di voti che ho riscontrato.
Personalmente lo trovo un album che dimostra una discreta tecnica, ma stranamente anche una non enorme dimestichezza con il suonare (inteso in senso strettamente letterale) e il registrare. Strano perché la band si è formata nel 1992 e non ha mai smesso di tramandare il loro verbo, anche attraverso un importante cambio di formazione.
Comunque, la produzione di ‘Rivoglio il Mio Futuro’ fatica non poco: a volte addirittura gli assoli non riescono a farsi sentire su una lead guitar mixata malissimo e il canale destro rivorrebbe il suo futuro, visto che un paio di volte prende e sparisce per qualche secondo.
Le canzoni, comunque, funzionano discretamente, con tasti arrabbiati e moderni e uno stile thrash anni ’80 minimamente aggiornato per risultare moderno. Il massimo di complimento che si potrebbe fare ai nostri, anche se va preso cum grano salis… è che in qualche sparuto momento ricordano i Megadeth recentissimi. L’urlo nell’iniziale Rabbia tra i Denti, difatti, sembra Mustaine incarnato.
Insomma, personalmente lo trovo un ep realizzato con molta passione ma un po’ troppa fretta; aspettiamo un seguito pianificato e, soprattutto, registrato con calma e giusti mezzi.

Voto: 5

Link correlati:Tempesta Home Page