The Noiseguys ‘Factotum’

(Uk Division Records/Alkemist Fanatix Europe/Andromeda Distribuzione 2009)

Il gruppo marchigiano dei Noise Guys (ex Nice) si presenta in maniera molto semplice, evolvendo da cover band dei Green Day, fino all’uscita del primo album di canzoni proprie, sempre ovviamente non discostandosi molto da quello stile punk-rock che hanno sempre seguito.
Portati avanti da una produzione veramente eccelsa di Alessandro Sportelli, già all’opera con nomi ben più altisonanti, i nostri ci propongono una decina di pezzi discretamente coinvolgenti e che dopo l’apertura abbastanza ‘leggera’ di LaLaLa, acchiappano molto più di quanto uno si aspettasse.
Da pezzi punk-rock piuttosto inquadrati come Zanzare, fino a momenti più elaborati come l’ottima Alieno, i nostri hanno scelto davvero degli ottimi pezzi per colpire. Di sicuro è inutile aspettarsi qualcosa di nuovo o tremendamente sconvolgente: i Noise uniscono testi agitati a melodie piuttosto derivative del genere e non hanno proprio intenzione di proporre qualcosa di nuovo.
Preso come tale, Factotum è un album che lascia piuttosto paghi, eccetto qualche momento meno riuscito come gli inserti di tastiera in Coscienza, ottimo da metter su per farsi due salti spensierati. Se avete ancora l’età…

Voto: 6

Link correlati:The Noiseguys Home Page