Unerase ‘Own Universe’

(Moon Records/Alkemist Fanatix Europe 2006)

E’ un nu metal/trash piuttosto becero e derivativo quello proposto dalla band ucraina Unerase. Le undici tracce del disco mostrano una formazione priva di idee e di competenze tecniche, incapace di andare oltre il plagio di gruppi come Korn e Sepoltura.
Il growling di Maxim Gaiduchenko, incrociato con le possenti schitarrate di Alexander Takhmazov e Alexey Kosiuk (talvolta dediti a passaggi di sapore neoclassico o, per contro, hard rock) dovrebbero costituire il perno dell’intera operazione, ma finiscono col far apparire ancora più monotono un disco già di per se, come dicevamo, privo di idee.
“Own Universe” è, dunque, l’ulteriore dimostrazione di come la maggior parte del metal attuale si riduca a mera accozzaglia di stereotipi senza anima, sfogo di rabbia animalesca senza rabbia, grinta applicata agli strumenti senza reale furore. Siamo ben distanti dai primi Korn, insomma. Assolutamente non sufficiente.

Voto: 4

Link correlati:Unerase Home Page