Surgery ‘L’altra Educazione’

(Autoprodotto 2006)

Nati sette anni fa, i romani Surgery, hanno completato la loro line-up due anni fa con l’innesto del dj Matteo Castaldi, che ha notevolmente migliorato la resa sonora durante i live. “L’altra educazione” è il secondo album del combo romano. Anche questo lavoro, come l’esordio “Made in Caos”, si struttura intorno ad un elecrto dark-industrial, con molti, forse troppi, richiami alla new wave di primi anni ’80. I ritmi sono sempre martellanti ed il sound di oltre vent’anni fa viene sottolineato dal synth di Matteo Ribichini. I brani sono spesso convulsi e frentici, con testi che troppo spesso sfiorano la banalità. Il contrasto che si nota è tra la voce di Daniele Coccia che con la sua grevità ricorda moltissimo quello di Sassolini dei primi Diaframma e comunque quel modo di cantare, quindi una tonalità che era un ottimo sostrato ai pezzi anche di denuncia sociale, mentre i testi dei Surgery anche se hanno delle ottime intuizioni sui testi, la resa è una banalizzazione delle loro stesse intenzioni.

Voto: 5

Link correlati:www.myspace.com/surgerycaos