Ranking Dread e Massive Dread ‘2 Dread Inna Babilon’

(Silver Kamel 2006)

Ranking Dread e Massive Dread sono due misconosciuti musicisti reggae, entrambi provenienti da Frenchtown, Giamaica. Le informazioni a nostra disposizione non ci consentono di tracciare un profilo biografico preciso (demerito anche della Silver Kamel: un libretto con un booklet un tantino più ricco sarebbe stato gradito). Sappiamo però che Ranking Dread ebbe dei guai con la giustizia e morì in carcere, mentre invece Massive Dread contribuì alla fondazione del “Trenchtown Reading Centre”, un istituito che dal ’93 si occupa di fornire un’istruzione scolastica alla comunità locale, ma non riuscì a vedere il successo di quest’opera, dal momento che fu ucciso, probabilmente a causa di questioni politiche.
Scarsa (e di non facile reperibilità) la discografia dei due musicisti: una buona occasione, allora, questa uscita dalla Silver Kamel, per scoprirli attraverso una serie di pezzi inediti. I primi sei brani sono di Ranking Dread; due di questi, Woman Lover e Something On His Mind, sono impreziositi dalla partecipazione di Horace Andy, grande protagonista del reggae giamaicano. Massive Dread, invece, firma i successivi sei, tra i quali svettano i sette minuti di Brutality. Ad accomunare i due artisti, tra le altre cose, un sound ruvido e una band di ottimi musicisti, con Sly Dunbar e Carlton Davis alla batteria, Robbie Shakespeare al basso, Chinna Smith alla chitarra, Bobby Ellis e Tommy McCoock ai fiati, Keith Sterling alle tastiere e Scully alle percussioni.
Consigliato non solo agli amanti del giamaican sound e agli orfani di Bob Marley, ma anche a coloro i quali non sono mai entrati in contatto con le “buone vibrazioni” dei ritmi in levare.

Voto: 8

Link correlati:Silver Kamel Home Page