Cazals Live

@Barfly – Ancona 14 Gennaio 2006.

 


 


 


 


 


 


Di Francesca Catalini


 catajohn@yahoo.com


Le serate ‘London Calling’ del Barfly dedicate ovviamente alla musica inglese, ci hanno portato questa volta un’altra delle scoperte di James Endeacott, già produttore dei Libertines e degli Strokes: i Cazals. Band emergente che però ha già alle spalle diversi demo, un debutto con il singolo “Beat Me To The Bone”(2005), un secondo singolo uscito in luglio(2005) “Poor Innocent Boys” nonché l’esperienza (probabilmente avventurosa) come supporter dei Babyshambles dell’imprevedibile Pete Doherty, dei Paddingtons e Rakes. Phil (cantante), Luca e Dan (chitarre), Martin (basso) e Warren (batteria) dallo scorso anno stanno girando anche per l’Europa (oltre al tour in Uk) e stanno già lavorando all’album che uscirà nel 2006.

Quando i Cazals hanno attaccato senza indugio con ’Poor Innocent Boy’ nonostante molta gente fosse distratta al bar, c’è stato un sussulto per tutto il locale e la gente ha cominciato ad avvicinarsi al palco con un’espressione di compiacente curiosità, tutti attirati da quella strana forza emanata da quella musica e soprattutto dal cantante dalla forte presenza scenica e dalla ‘tipica britannica’ disinvolta sicurezza. Un miscuglio punk-garage (accennato)-rock (new punk insomma) non arrabbiato ma grintoso e determinato nel quale si sente la presenza dei Jam, dei Clash e che li avvicina in qualche modo proprio alle sonorità dei Libertines (così ci è sembrato ascoltando Cost; Comfortable)e Strokes (What Of Our). E hanno così surriscaldato gli animi con i loro 12 pezzi della set list, era perciò ovvio che il pubblico non ne avesse ancora abbastanza e sono quindi tornati sul palco per un bis di due pezzi. Soddisfatti gli organizzatori, soddisfatta la band, soddisfatta l’audience.

Set List:

1 Poor Innocent Boy

2 Your Country

3 Cost

4 What Of Our

5 To Cut A Long

6 Comfortable

7 New Boy In Town

8 Control

9 Socialites

10 Life Is Boring

11 My Ex Valentine

12 Beat Me To The Bone


voto 7


www.cazals.com