Broken Spindles ‘Fulfilled/Complete’

(Saddle Creek/Wide 2004)

Broken Spindles è il nuovo progetto di Joel Petersen, ex bassista dei The Faint, che in quest’ultimo disco si muove su un range più ampio di sonorità, dimostrando anch’egli di trovare la propria dimensione in varie situazioni. Fulfilled/Complete è un contenitore di umori e attitudini dove Petersen esprime tutta la sua poliedrica fisionomia pop in un susseguirsi di episodi accomunati solamente da un certo carattere cupo e leggermente visionario. Ed è così che si alternano le accelerazioni poptronichè di ‘Fall In A Down On’, la scura e sinistra melodia del solo pianistico di ‘Song No Song’, la ballata gotica di ‘To Die For Death’, il rock trasgenico ai limiti dell’ebm di ‘Move Away’, di ‘Italian Wardrobe’ e di ’Events And Affairs’, le atmosfere stranianti di ’Harm’ e il technopop di ‘The Dream’, peccato solo che le tracce non trovino davvero soluzione di continuità tra di loro. Qualche episodio è anche apprezzabile ma solo se preso singolarmente, fuori dal contesto dell’album e comunque si tratta fondamentalmente di roba trita e ritrita.

Voto: 5

Link correlati:Saddle Creek