The Disgrazia legend news update

demo free download

The Disgrazia Legend (ex-Onetruth) hanno passato parecchio tempo chiusi in salaprove a migliorare il proprio suono e rendere più stabile la nuova line-up.
Dopo alcuni concerti in autunno, alcuni di supporto a gruppi come StretchArmStrong e Majority Rule, la “nuova” band è partita per il suo primo minitour europeo all’inizio di Gennaio.
Nel frattempo i piani per l’uscita del disco hanno preso maggiormente corpo. Il tanto atteso split CD uscirà in Primavera coprodotto dall’etichetta italiana HurryUP! Records (www.hurryuprecs.com – FaceTheFact, Kafka, ecc) e dalla tedesca Broken Glasses Records (nuova etichetta creata da x6154x booking & www.truesidemusic.com).
Il disco uscirà probabilmente in diverse edizioni fuori dall’europa e verrà comunque distribuito in tutto il mondo (Very ecc.).
Riguardo all’altro gruppo che parteciperò al progetto, per ora diremo solo che si tratta di una band molto apprezzata e originale proveniente dalla Florida. Il loro metalcore melodico e d’impatto renderà sicuramente lo split ancora più accattivante.

Il quintetto milanese TDL viene spesso paragonato, a torto o a ragione, a band come Majority Rule, Drowningman, Taken, Will Haven, Helmet, Unbroken, StretchArmStrong, Zao e Training for Utopia.
Tuttavia, sin dalla nascita dei Onetruth nel 1997, la band ha sempre puntato a creare un proprio suono che si distinguesse e non seguisse le varie mode del momento, cercando di far fruttare i diversi ascolti e background musicali dei vari membri, amalgamando così hardcore, rock, noise e metal, il tutto “aggravato” da atmosfere acustiche cupe, pregne di tensione e drammaticità.
I The Disgrazia Legend non sono altro che il logico progresso dello “schizzo” abbozzato dai Onetruth, con la ferma intenzione di non nascondersi all’interno di una scena piccola e stereotipata, ma al contrario citando tranquillamente tra le proprie influenze vecchie glorie “Brit” come Duran Duran e gli Smiths, passando per il tono grave di Nick Cave e Fiona Apple, il grunge di StoneTemplePilots e AliceInChains, fino a suoni più psichedelici e elettronici come Radiohead & Portishead.
Il suono è “completato” poi dall’aggiunta di liriche appassionate e introspettive, che contribuiscono certamente a porre l’ascoltatore di fronte a delle domande. La band rimane inoltre fedele alle proprie origini hardcore, occupandosi nei testi con sincerità e sarcasmo di temi legati alla politica e alla società di oggi, non potendo prescindere dalla convinzione che il musicista sia in primo luogo un cercatore, un cercatore di se stesso e del proprio posto nel mondo, spinto dal dono e dall’esigenza di rimodellare in parole e musica il bello e il brutto di sé e di quello che gli ruota attorno.

La line-up è ora composta da:
Marco – voce
Francesco – chitarra
Andrea – chitarra
Enrico – basso
Giorgio – batteria


Si può scaricare il demo online su questo sito: www.hxcmp3.com/bands/293
Il sito TDL, aggiornato, è per ora disponibile a questo indirizzo: www.hxc.com/onetruth
Siamo lieti di rispondere ad interviste e a qualsiasi domanda, potete usare i seguenti contatti:

The Disgrazia Legend
C/O
Nexus (or Marco Chiappella)
Via Guardi 50/B3
20092 Cinisello (Milano) –  Italy

email: mchiappella@digibank.it
AIM (aol messenger): kiap41
site: www.hxc.com/onetruth