Standstill ‘Memories Collector‘

Il meglio di certo indie-rock americano degli ultimi anni, il movimento ‘emo-core’, la melodia e la rabbia degli At The Drive-in, la sincerita’, la vitalita’ dei Fugazi. Tutto questo fuso insieme, metabolizzato e riproposto con una nuova freschissima, perfetta veste. Tutto questo (e anche piu’ di quello che si puo’ rendere in una recensione) è ” Memories Collector ” dei catalani Standstill.
Finora i 5 avevano pubblicato un 7”split coi tedeschi Engrave, un ep (” The Tide”) e un altro cd (“The Ionic Spell”) entrambi per la Bcore, indie-label di Barcellona (che con loro e i Madee puo’ arrivare molto in alto credete) ma solo con quest’ultimo lavoro entrano di diritto nell’Olimpo degli “ out-siders “ della musica indipendente internazionale.
Per spiegare che musica fanno prendiamo il referente principale: gli At The Drive-in, quelli di “Relationship Of Command” ( e ho detto tutto ), sì ma immaginateli piu’ espressivi, intensi e raffinati nelle parti melodiche, introspettive ( lo so che sembra impossibile ma e’ così ) e piu’ screaming, genuinamente hardcore in quelle tirate. Come direbbero i gitani, gli Standstill hanno “El Duende” cioè la capacità innata di trasmettere un’emozione, un sentimento profondo.
I testi sono stupendi, intelligenti, pura poesia. I brani? Che dire… sono tutti superlativi, vi segnalo quelli in cui l’intensità tocca un apice leggermente piu’ alto: Always Late,Two Poems, Skies And Mouse, Not The Place e quelli contraddistinti da lirismo puro come Dead Man Picture o la strumentale Welcome e la trasognata, conclusiva Airplane.
Il cd contiene anche una traccia video per PC: no, non il solito video-clip o roba simile, piuttosto una serie di immagini (dell’ultimo tour europeo nel 2001) ed appunti tramite i quali il ‘ collezionista di memorie ‘ ci permette di “ sbirciare “ nel suo intimo. Era tempo che non ascoltavo piu’ un album che entra dentro, smuove, commuove e deposita un’altra inebriante emozione ad ogni nuovo ascolto. Magnifico/i.

Voto: 10

Link correlati:BCore Disc