Slight ‘Four Songs’

Gli Slight sono un’allegrotta band hardcore di Pesaro, decisi a rispondere alla domanda ‘cosa si ottiene quando si uniscono System Of A Down e roba tipo Glassjaw’? Tutto sommato la risposta sarebbe se era proprio necessario fare un mix del genere, ma in fondo perché farsi dei pregiudizi?
Ste quattro canzoni (‘‘Four Songs’’, titolo originale) però non sembrano proprio fra le migliori del repertorio della band, o se lo sono forse sarebbe il caso di rivedere un attimo lo stile. Intendiamoci, non sono poi niente di male, ma il tutto trasmette un’ombra di dilettantismo e di urlacci buttati lì per fare qualcosa. Dato che non sono proprio una band nata ieri, forse è stato il caso o l’emozione ad aver giocato agli Slight un brutto scherzo. L’armonia nel gruppo c’è, si sente nel mix fra l’urlato di Fra e il controcanto melodico di Lorenzo, però il resto non sembra proprio degno di nota, nemmeno l’intro di pianoforte mixata al contrario per dare un’idea di poesia e invece finisce solo in banalità.
Comunque voglio credere negli Slight: possono fare di meglio e sono convinto che lo faranno, per ora definiamoli una realtà in crescita che si definisce ‘emo postcore’ un po’ troppo in fretta. Ah, poi molti hanno obbiettato che 1 euro e 50 per questo promo è pure troppo… ma non esageriamo!

Voto: 6

Link correlati:Homepage Slight