The New Year ‘Newness Ends’

I New Year sono il nuovo gruppo dei fratelli Bubba e Matt Kadene gia leders dei compianti Bedhead , eccelso gruppo di Dallas responsabile di tre splendidi LP e di diversi EP licenziati dalla Trance Syndacate (personale etichetta di Jeff King Koffey batterista dei Butthole Surfers )
L’ascolto di “Newness Ends” rivela immediatamente che qualcosa è cambiato, che si è messo in disparte uno degli elementi più caratterizzanti del sound Bedhead : la lentezza.
In “Newness Ends” viene dato poco spazio a quei brani sommessi, alla moviola, che dolcemente prendevano per mano l’ascoltatore e lo traghettavano in una dimensione onirica e che solo in alcune occasioni erano capaci di elevarsi in un crescendo di vertiginoso pathos ( esemplare la splendida Dark Age contenuta nell’omonimo EP) .
L’andamento ritmico dell’album, è complessivamente più energico, sostenuto, definitivamente più “rock” in senso stretto, tuttavia, la scrittura e la personalità dei due fratelli Kadene emerge senza compromessi, rivelandosi riconoscibilissima.
“Newness Ends” è un buon album di “folk pop songs”che attinge dalla tradizione americana e che omaggia in particolar modo autori come Lou Reed e Stan Ridgway
Tali modelli tuttavia vengono filtrati da una rara sensibilità e alla fine se ne ricava un lavoro originale che cattura ascolto dopo ascolto.
I fratelli Kadene hanno spinto di più sull’accelleratore ma un buon viaggio è comunque assicurato.

Voto: 7

Link correlati: