Dall’Associazione Fanzine Italiane 14

Nuove Fanze Per Le Panze.

 


 


 


 


 


 


 


 


 



Nervi n°3
 
Dinamitardi linguistici dediti alle accensioni oniriche che corrodono e devastano le categorie di senso. Un’attitudine energetica, blasfema, per visualizzare tensioni sotterranee; un’irriverente incoscienza per narrare i turbamenti, un tumultuoso immaginario per sovvertire il quotidiano, ridicolizzare certezze, sobillare ambiguità.
 
Contiene: MIguel Angel Martin, Mike Diana, Matthias Lehmann, Chris Crielaard, Maicol & Mirco, Claudio Parentela, Dast, Miroslav Lazendic, Gea**, Paco Alcazar, Miguel Brieva, Eric Bauer, SS-Sunda, Daniel Martin Diaz.
 
Costo: € 4,00+1,00 spedizione
 
Info e acquisto: ianfilm@tele2.it
 



Taking Over
 
Taking Over è una fanzine gratuita di 32 pagine in bianco e nero che si occupa di graffiti writing.
 
Nata nel 2002 a Bologna, in un momento cioè in cui il numero di siti web su tale tema spuntavano come funghi, portando ad una vera e propria overdose di stili e colori in cui tutto si mischia e si fonde, Taking Over ha un semplice obiettivo: riportare l’attenzione sugli elementi e le espressioni fondamentali del graffiti writing.
Per perseguire tale scopo, l’approccio adottato celebra volutamente le prime fanzine del genere, quei meravigliosi albi in fotocopia che hanno aperto la strada per tutte le pubblicazioni a venire, dalle riviste, ai libri, ai siti web.
 
info: to@orgconfusion.comwww.orgconfusion.com/to/
 



UK Footballplease N. 13
 
Benvenuti nel mondo di UK Footballplease, la fanzine (ciclostilata in proprio) dedicata al calcio britannico.
Cosa troverete in UK Footballplease ? articoli sulla storia del football britannico, esperienze personali vissute da tifosi italiani, articoli su memorabilia, curiosità, internet, un mercatino e tanto altro !
 
Editoriale
– È ACCADUTO TUTTO UNA DOMENICA MATTINA
– BACK TO THE SIXTIES
– LEEDS UNITED SAGA
– THE PEOPLE’S GAME
– LA NOTA STONATA DI SKY
– “ROSSI” CONTRO
– UN MARTEDI NOTTE A SOUTH LONDON
– LA STORIA RECENTE DELLO SHEFFIELD WEDNESDAY
– RIFLESSIONI STATISTICHE
– LA FAVOLA HEARTS OF MIDLOTHIAN
– BILL SHANKLY
– WEEKEND A SORPRESA  25
– RACCONTI DI RABBIA E PASSIONI
– PREMIERSHIP 2005/2006
– STAGIONE GIÀ FINITA?
– UN FOOTBALL BOOKS PLEASE
– LA STORIA DEL MANCHETER UTD
– THE FANS
– PORTOBELLO ROAD
 
UK Footballplease nasce da un’idea di Max Troiani e Filippo Rossi da anni appassionati di calcio britannico. La fanzine ha
cadenza trimestrale è puo’ essere acquistata con due tipi di abbonamento:
RINNOVO N. 12 – 13 – 14 – 15
2 numeri = 5 € (uscite N.12 e N. 13)
4 numeri = 10 € (uscite N.12 – N.13 – N.14 e N. 15)
Inviare i soldi a:
Rossi, C.P. 107, 50018 SCANDICCI (FI)
 
info: footballplease2002@yahoo.it – freeweb.supereva.com/footballplease/index.html




Esperimento Violetto # 8
Fanzine culturale – Gennaio/febbraio 2006 – Gratis
 
Un anno!
Ebbene si, Esperimento Violetto compie un anno…
 
Contenuti:
– intervista esclusiva ai Teatres des Vampires
– Intervista ai Savoltans
– Bandi di concorso
– Gothic Lolita
– Recensione + intervista ai Treni All’alba
– recensioni books…
 
Essendo la nostra una fanza che si sviluppa per mano di collaborazioni (o almeno ci proviamo), siamo continuamente alla ricerca di qualcuno che possa aiutarci ad arricchire i contenuti della fanzine man mano che viene redatta.
Ognuno può diventare collaboratore, l’importante è che chi collabora ci invii materiale attinente al genere della rivista (Per questa precisazione rimando alla sezione e.v. con tutte le info).
Principalmente cerchiamo recensori, fumettisti, disegnatori, scrittori (poesie, racconti..), intervistatori, appassionati di libri, cinema, musica e qualsiasi altra passione, purchè colorata da una vena alternativa.
Cerchiamo altresì qualcuno disposto a supportare la nostra testata tramite piccole distribuzioni. Se conoscete qualche locale/negozio predisposto ad ospitare fanzine segnalatecelo; se siete a conoscenza di qualcuno potenzialmente interessato al nostro progetto, informatelo; se siete un gruppo e volete essere recensiti mandateci i vostri promo/cd; se gestite un sito internet e volete che sia segnalato sulla ‘zine ditecelo e se desiderate un piccolo banner pubblicitario anche; se gestite una fanzine e volete intraprendere una collaborazione con noi, gridatecelo; se avete in mente tutto quello che ho tralasciato va bene lo stesso, scrivete pure le vostre idee!
Per ora è tutto. Forse.
Crediamo che sia giusto tenere in vita il calore del cartaceo e l’informazione sotterranea!
[ contribuisci anche tu alla diffusione della fanzine e della cultura sotterranea!! ]
 
info: esperimento.violetto@libero.itwww.esperimentovioletto.forumfree.net
 



Anonima Gidierre numero 51
 
E’ da alcuni giorni disponibile il numero 51 della rivista amatoriale ludica Anonima Gidierre. Un fascicolo pieno di interessanti articoli utili per roleplayers e amanti del fantastico, tra cui due avventure complete (una per il GdR Fading Suns D20, l’altra per Dungeons & Dragons 3.5), un potente artefatto per giochi fantasy e molteplici recensioni.
 
Questo il sommario completo del numero 51:
NUMERO 51 – Gennaio/Marzo 2006 – 28 pagine.


   Disegni originali di Lys, Max e Panaiotis. Copertina di Lys.
       – “La nonna ed io”, racconto di Marta Chini secondo classificato al XI trofeo Rill.
       – “Terrore fra le stelle”, avventura di Felix per Fading Suns D20.
       – “Il sole e la foresta”, avventura di Atreiu Rorimak per D&D3.5.
       – “Il tomo delle storie perdute”, potente artefatto magico ideato da Felix utilizzabile in qualsiasi GdR fantasy.
       – “Il signore dei tortelli”, recensione della nuova parodia letteraria di J.L. Bandini a cura di El Campero.
       – “Scourge of worlds”, recensione dell’innovativo lungometraggio interattivo fantasy a cura di Robin Hood.
       – “Ultima online”, recensione della nuova edizione del notissimo MMORPG fantasy a cura di Elric di Melnibonè.
       – “Einfach Genial”, recensione del boardgame di Reiner Knizia a cura di MdM.
       – “Ticket to ride / Ticket to ride Europe”, recensione dei due boardgames di Alan Moon a cura di MdM.
       – “Risotti di copertura”, confessioni di AnonimaGidierre, madre di famiglia e ruolista clandestina.
 
Per ricevere una copia della rivista occorre inviare 1,80 euro al seguente indirizzo:
Anonima Gidierre presso Sandro Campatelli, via di Brozzi 352, 50145 Firenze.
 
Info: anonimagdr@yahoo.itwww.anonimagdr.com
 



ANTANI COMIX 5
 
E’ disponibile il quinto numero della nostra fanzine ANTANI COMIX!
E’ uscito il numero 5 della nostra fanzine! Sotto una splendida cover di Salvo Cuffari, troviamo, tra le altre cose, una intervista a LEONE CIMPELLIN e un DOSSIER WATCHMEN!
 
IL SOMMARIO
cover di Salvo Cuffari
intro di Francesco Settembre
manga si! di Antonio Palamara
WATCHMEN E LA LETTERATURA di Francesco Serone Cesidio
mazinga story parte terza  di Andrea Marchino
l’intervista: LEO CIMPELLIN  di Gianluca
nel regno del Ragno di Michele Morini
RATOCK strisce create da Lorenzo Miglietta
Crosscomics di Mario Colasuonno
MAYA strisce create da Alex Davis
CONCORSO PER AUTORI DI FUMETTI
Grandissimo concorso per “fumettari”: cliccate qui  per scaricare il regolamento.
Inoltre, preparatevi ad una nuova veste grafica del sito!!
Sul sito, potrete leggere l’editoriale e il sommario. Il numero 5, nonché i vari arretrati (1, 2, 4), possono essere richiesti con le solite modalità: inviare un francobollo prioritario da 1,40 euro (per una copia), o da 2 euro (per più copie) in una busta chiusa a: ANTANI COMICS, PIAZZA DELL’OLMO 6, 05100 Terni. Ovviamente, nella busta, oltre al francobollo, mettete l’indirizzo presso il quale volete la spedizione.
Richiedeteceli!! Basta inviare una busta (allegando 1,40 euro di francobolli per la spedizione di una copia, 2 euro per due o più copie, e aggiungendo 1 euro per l’edizione limitata di Lucca 2005) a: ANTANI COMIX, piazza dell’Olmo 6, 05100 TERNI.
ATTENZIONE: al momento il numero 3 in edizione “regolare” è ESAURITO!
ATTENZIONE: ANTANI COMIX è una pubblicazione GRATUITA!
 
info: info@antaninet.itwww.antaninet.it




Mail Art Service N. 55
 
Anno XII N. 55 Dicembre 2005 – distribuzione gratuita
Bollettino trimestrale informativo dell’archivio di Mail Art  “L. Pirandello” di Sacile PN
 
In circolazione il numero 55 di Mail  Art  Service, ad opera di Andrea Bonanno con all’interno molte rubriche riguardanti autori e progetti di Mail Art.
 
Contenuti:
Pietro Terminelli e l’antigruppo
Un Paese verso il disatro
News
Mostre
Mail Art Project
Archivio
 
Mail  Art  Service  è  un  bollettino  bimestrale stampato  in  proprio  e  distribuito  all’interno  del  circuito  della  Mail  Art e a  tutti  i  mail  artisti  che  ne  fanno  richiesta  dietro  il  versamento  delle  sole  spese  postali. Mail Art Service vine distribuito gratuitamente in tutto il mondo, ma non è gratis la stampa e né la spedizione. Se volete che continui ad esistere, aiutatelo, mandando un piccolo contributo.
Contribuite inviando informazioni e documentazioni.
Una copia 1,55 euro – Abbonamento: 5 numeri euro 7,75 (per spese postali, di segreteria e di stampa).
 
info: bian@monrif.netbiand1@supereva.itwww.andreabonanno.itwww.virtualart.it




FATECE LARGO N. 40
 
Gennaio 2006 – trimestrale, 44 pagg., b/n, 21×15, spillato, 2 euro – Copertina di Marco Tanca
 
Fumetti: MR. SMUT – Un simpatico vecchietto, dispettoso ed irriverente, fa il suo esordio sulle nostre pagine a partire da questo numero. Testi di Fax e disegni di Stefanni (www.kryo.it/smut), due validissimi autori della rivista Cartaigienica (www.cartaigienicaweb.it).
MAZURAH MAHAKARI – Un’antica profezia, un pericolosissimo demone e un “innocuo” vecchietto sono i protagonisti di questa storia abilmente ideata da Danilo Puce e magistralmente disegnata da una nostra vecchia conoscenza Enrico Zanoletti.
LUNA LOUNGE – Continuano le divertenti (dis)avventure del corriere della compagnia “Antares” più carina che ci sia, ideata da Marco Tanca, tra pacchi dal mittente sconosciuto da consegnare e cagnolini da ritrovare (www.marcotanca.com).
BRODERIE  – L’autostima di Rosanna Pasero è alle prese stavolta con lo Spirito Natalizio in formato “vermetto”. Divertimento assicurato (www.broderie.it).
ODISSEO – Stefano Ratti (testi) e Giuseppe Pica (disegni) ci narrano un suggestivo incontro tra Odisseo e Poseidone. Una storia breve ma intensa, che offre molti spunti di riflessione sul difficile rapporto tra religione e libero arbitrio.
PT7 – Inizia l’episodio FINALE della saga di PTseven. Tutti i nodi verranno finalmente al pettine. A cominciare da chi produce veramente la Virtual Drug che dà il nome all’intera serie. Il tutto, come al solito, ad opera di Simone e Cristiano Panepuccia (http://ptseven.altervista.org).
Pin Up: Cristian Caldera
Racconti: AL LAVORO – La realizzazione di un tatuaggio, o forse solo un pretesto per far chiarezza con se stessi e fare un po’ il punto della propria vita. Il tutto in un bellissimo racconto di Flavia Piccinni (http://thesmokers.blog.excite.it)
VITA DA CANI? MAGARI! – Continuano le dissertazione canine di Stemel. E tra cani sempre più simili ai loro padroni, “viziati come bimbi e nutriti come deficienti”, si fa largo la bellissima storia di un rapporto fatto “di silenzi, di sguardi e di compagnia” tra un cane che fa il… cane ed un uomo che lo tratta con amore da… cane.
Articoli: DIO SALVI LA MARVEL DA BRIAN MICHAEL BENDIS
Il titolo già la dice lunga su come la pensa Sergio L. Duma riguardo l’operato di questo pluripremiato sceneggiatore della Marvel, accusato senza mezzi termini di scrivere le sue storie solo “dopo aver sniffato combustibile per razzi”. Ma al di là delle battute, comunque sagaci, è difficile non condividerne le critiche, davvero ben motivate.
FANZINE ITALIANE Gianluca Umiliacchi ci spiega con dovizia di particolari intenti e finalità della nuova associazione rivolta ad accorpare, ma non solo, TUTTE le fanzine nazionali. E a breve anche l’esordio di “Fanzine Made in Italy”, il numero 0 del bollettino della neonata associazione. Per saperne di più… www.fanzineitaliane.it
4 CHIACCHIERE CON… CLAUDIA AMANTINI – Pubblichiamo su questo numero la prima parte di una lunga intervista realizzata da Oreste Albuzzi ad una delle nostre autrici più apprezzate: Claudia Amantini. Si parla di fumetti, pittura, fanzine, mostre-mercato, nuove tecnologie, bagordi & libagioni in seno alla Perfect Trip e molto… molto altro.
L’UOMO CON LA TESTA PIENA DI FILM – Patrizia Diamante ci porta a conoscenza di un bel documentario di Massimo Fallai incentrato sulla storia quasi trentennale di Jo La Face (Giovanni Valerio), fatta di proiezioni cinematografiche realizzate negli spazi liberi dei centri sociali, ossia “nei luoghi del vero cinema” dove “riunire le persone in spazi umanizzati” per “farle respirare, parlare e mangiare insieme”, mentre si racconta loro delle storie impresse su pellicola.
Rubriche:
ON STAGE – Bionic, Toy Dolls, Dixgusto sono i gruppi di cui ci parla questa volta Cristiano Della Bella. Davvero un bel mix di musica, citazioni (musicali) dotte, ricordi del punk che fu e esperienze di vita vissuta. Godibile, come sempre.
A CLOCKWORK BANANA  – I Puppet Muster, i burattini assassini della saga horror della Full Moon, sono i protagonisti della rubrica cinematografica curata da Cristian Caldera. Se volete sapere tutto su di loro, ma proprio tutto, non dovete far altro che… leggere. (http://it.geocities.com/gummozine/index.html)
LA BOTTEGA DELL’ARTE  – Japanese è il titolo della particolare ed intrigante mail art proposta da Felice Serino per questo numero.
 
info:
PERFECT TRIP PRODUCTION – Viale delle Gardenie 176 – 00172 – ROMA
fatecelargo@infinito.it



Good For Nothing Numero 0
 
Good For Nothing è una rivista autoprodutta in diverse città italiane che esce tradotta in inglese nella città di Boston. Nata come fanzine dedicata ai Dresden Dolls vuole essere in realtà una rivista di un movimento artistico ed espressivo detto Punk Cabaret.
Genere particolarmente vivo e dinamico nella east coast americana e sopratutto nella città di Boston da cui gli stessi Dresden Dolls provengono, capostipiti e più fortunati esponenti di un genere che ha le sue radici nel teatro e nell’intrattenimento europeo degli anni 20-30. Da Brecht al teatro dell’assurdo, al cabaret come genere di intrattenimento e satira sociale, di avanguardia teatrale e rottura con le tradizioni comunicative. La rivista non solo raccoglie e testimonia la produzione di artisti, musicisti e esponenti della letteratura e del teatro contemporaneo vicino a questo movimento e non si limita ad essere un collante tra gli appassionati dei DD e del punk cabaret in generale ma ne promuove il messaggio, essendo lei stessa un mezzo di diffusione delle idee e delle creazioni degli autori. Racconti, poesia, pezzi di teatro e cinema, fotografia e fumetto, video arte e molte altre cose sono i contenuti originali della rivista che rivendica uno spazio creativo e comunicativo radicale e opposto alle dinamiche proprie della grande diffusione.
 
da l’introduzione del primo numero:
“nel secolo delle comunicazioni quale canale è in grado ancora oggi di comunicare le emozioni umane? Praticamente nessuno, ma ogni tentativo in quella direzione per noi rappresenta la passione romantica di un sognatore ancora non inginocchiato dalla precarietà e dal perdere di significato dell’espressività  che è proprio dell’umanità. E ciò che si nasconde dietro ad una banale etichetta come Punk Cabaret è esattamente questo, la volontà di rappresentare delle passioni in maniera burlesca e divertente, amara e malinconica, di rendere universalmente condivisibile attraverso l’immagine e il suono una condizione comune, quale lo smarrimento esistenziale, la tristezza della solitudine, i dolori più comuni e meno curabili dell’uomo.
E’ la necessità di prendersi gioco delle regole e delle convenzioni più pesanti e più spersonalizzanti, di dirlo nella maniera più irriverente e scomoda – ecco perchè punk – ma senza spaventare, è un  tentativo di non dividere facendolo, ma di avvicinare le persone, perchè tutte soffrono lo stesso male. Alla maniera di Brecht, senza etichette, rendere impossibile al critico destrutturare questa forma d’arte con le parole, perchè sfugge a ogni contenitore morale o politico. Si combatte l’oppressione, che sia fisica nei mali che l’uomo genera su se stesso o esistenziale, il cabaret è arte libera e pura, è riassumere nella teatralità di un gesto che mimi l’umanità senza sprecare parole un concetto che tutti sentono di dover trasmettere ma non sanno come o hanno paura di fare. Il nostro intento è  raccontarvi la bella storia di questo gruppo che ci ha ispirati e poi introdurvi alle nostre riflessioni che a partire da questo verso altro si sono mosse sperando di trovare qualcuno in voi che si unisca a questa piccola rivendicazione umana.”
 
info: goodfornothing@hotmail.ithttp://punkcabaret.blogspot.com
 



Mostro numero 17
 
AUTOPRODOTTA A FIRENZE – LA PUBBLICAZIONE NON HA SCOPO DI LUCRO
Edito da “Associazione Culturale Mostro” – Direttore Responsabile: Marzio Fattucchi
Redazione: Francesco D’Isa – Dario Honnorat – Gregorio Magini – Matteo Salimbeni
 
Abbonamenti:
L’abbonamento normale di 4 numeri costa 16 € L’abbonamento Sostenitore, invece, costa 25 € e include un gadget a sorpresa come simbolico ringraziamento per il  supporto che date al progetto e alla comunità: se volete sostenere il nostro lavoro, è il modo migliore e più rapido di farlo.
Fare donazioni a Mostro: Con carta di credito, cliccando su “PayPal – Sostieni Mostro!” nel menu.
Con versamento tramite bollettino su C/C postale n.46760336 intestato a “Associazione Culturale Mostro”, causale: “donazione”. (sconsigliato) Con contanti ben nascosti in una busta, al recapito:
Associazione Culturale Mostro – Via della Condotta 3 – 50122 Firenze (FI)
Naturalmente, i fondi reperiti con le donazioni saranno usati esclusivamente per la stampa, la diffusione e la promozione della rivista.
 
info: mostro@inventati.orgwww.inventati.org/mostro
 



Il Gatto Nero N. 16
 
Bollettino trimestrale sul “giallo” – 48 pagine a colori – Maggio/Agosto 2005
Tante informazioni utili sul mondo del Giallo


Editoriale
L’angolo del Gatto Nero!
Il Giallo ormai è ovunque ed è sempre di più. Non è facile stare dietro a ogni novità e iniziativa ma il GATTO NERO ci prova – più per passione ch eper presunzione! Speriamo di accontentare tutti i lettori e di non deludere mai nessuno. Qualcuno ci ha accusato di essere troppo concisi: le dimensioni del GATTO NERO sono piccole e lo spazio è limitato. E’ un bollettino e come è tale deve essere rapido ed esaustivo. Tutto quello che di Giallo c’è nel mondo, prima o poi finisce nelle pagine del GATTO NERO !!!
Il 13 luglio il GATTO NERO ha compiuto 5 anni.
Federica Marchetti
 
Cosa c’è in questo numero…
Editoriale
Le News dell’ultima ora
Radio
Navigandonavigando
Televisione
Un salto in edicola
Teatro
Cinema
Pagina centrale: Dashiell Hammett
Libri
Appuntamenti in giallo
Indirizzi in giallo
Anticipazioni
 
Il GATTO NERO nasce nel 2000 dalla fantasia e dalla buona volontà di Federica Marchetti. Si propone come un bollettino di poliziesco dedicato ai vari temi come: la TV, la radio, il cinema, il teatro, le uscite in edicola, i libri, convegni, le librerie, le ultime notizie, le curiosità.
Il Gatto Nero si augura di avere una lunga vita e sempre nuovi lettori.


Per ricevere Il Gatto Nero (3 numeri l’anno) occorre spedire 10 euro (francobolli o banconota o vaglia postale intestato a Federica Marchetti). Per ricevere gli arretrati: inviare euro 1 a copia.
 
info: Il Gatto Nero di Federica Marchetti – Str. SS. Ilario e Valentino, 7/A – 01100 Viterbo
federica.marchetti@ilgattonero.itwww.ilgattonero.it
 



AnomaliE n° 9
 
Numero 9 di AnomaliE, più facce, meno numeri, più messaggi subliminali, meno errori di ortografia.
La spietata faccia dell’uomo-sacchetto domina su trentadue pagine tra cui un lungo reportage di un Live di “Vampiri”, una testimonianza sul Servizio Civile Volontario, il bicentenario di Andersen, articoli sul cibo, il difficile rapporto di un uomo con la sua segretaria e il glucosio, l’immancabile pagina delle nefandezze (la posta) e, sparse nella fanzine, la strisce di “Via Roma 60”, “Fanciulle in fiore”, “Sesso in Panda” e “Luberware”. AnomaliE, e il prossimo numero sarà anche meglio.
 
Le copie della fanzine possono essere trovate presso il Centro Grafico Espressivo di via Roma 60 a Trento (aperto dal giovedì al sabato dalle 16.00 alle 19.00), oppure presso le maggiori fumetterie dei dintorni.
 
info: redazione@anomalie-net.comwww.anomalie-net.com
 
 
Pagina in collaborazione con i fanzineitalianeBlog http://fanzineitaliane.splinder.com/ promossi da “Fanzine Italiane – Associazione di Promozione Sociale” associazione@fanzineitaliane.it