NONSOLOROCK FESTIVAL 2005

comunicato stampa









COMUNICATO INFORMATIVO (con preghiera di diffusione)

 

Ciao, hai ricevuto questa comunicazione  in quanto “addetto ai lavori”. Questa e-mail costituisce una informazione inerente

l’attività di Nonsolorock festival e ti viene inviata in osservanza della legge 675/96 sulla tutela dei dati personali.  

Se non sei interessato o la consideri un’invasione per la tua privacy, ti basterà inviare una e-mail avente come oggetto la dicitura “cancellami”.

Ricordati di usare lo stesso nome e la stessa e-mail con cui risulti. Grazie, enzo cioffi.

 

If you don’t want to receive any more updates about booked in Italy by Nonsolorock Festival, please tell us (ufficiostampa@nonsolorock.com)

and we’ll remove you from this list immediately. Thanks. cordialmente, enzo cioffi

p.s. Se utilizzate più account, specificate l’indirizzo esatto da rimuovere.

 

       G.le Redazione Si comunica che. tra un mese (15 aprile 2005) scade il                         termine ultimo per presentare la domanda d’iscrizione a Nonsolorock Festival             2005. Lo stesso si può scaricarlo direttamente in versione italiana ed inglese dal         sito ufficiale: www.nonsolorock.com

 



NONSOLOROCK 2005

Festival internazionale di musica e solidarietà – VIII edizione

 Rotondi (AV) – 1-2-3 Luglio 2005 – ingresso libero

 

                      Tre giorni di musica e solidarietà

Dodici bands/artisti provenienti da tutta Europa –  6 emergenti + 6 ospiti

Area camping – Proiezione filmati

Dibattiti sul mondo giovanile con riflettori puntati su problematiche particolari

                                  

Festival Internazionale di musica e solidarietà, in collaborazione con: Amnesty international, Istituto Campano per la storia della Resistenza, Goethe Institut, avente per motto, anche in questa edizione: “Ama la musica, combatti il razzismo”.

 

Nell’Annuario Turistico 2004 “Campania, terra di musica – Campania, land of music”, pubblicato in versione bilingue dall’Assessorato al Turismo della Regione Campania, Nonsolorock Festival è descritto come una manifestazione impostasi ormai a livello internazionale sia per i momenti musicali che per la lotta al razzismo.

 

«Nonsolorock Festival s’ispira, anche quest’anno, ai nuovi orizzonti della musica rock in evoluzione e si propone come contesto socioculturale che, attraverso la parola dei suoni, sviluppa aggregazione e quindi scambio, crescita e trasformazione. Con questa iniziativa si tenta di dare una risposta adeguata e nuova alla domanda culturale-ricreativa che, anche nelle zone del Sud d’Italia, viene soprattutto dal mondo giovanile. Una particolare selezione viene ogni anno vagliata dalla commissione artistica di Nonsolorock Festival per le proposte che arrivano non solo dall’Italia ma da tutto il mondo per scegliere gruppi e musicisti emergenti da affiancare ai nomi già noti che saranno presenti nel cartellone. Questa ricerca dura dal 1998, grazie alla ormai consolidata presenza di Nonsolorock Festival su internet (www.nonsolorock.com). Di qui, anno dopo anno, un calendario sempre di prima qualità e di sicura originalità, ricco di suggestioni, di stimoli, di novità.

Nonsolorock 2005 si propone come finestra quanto più ampia possibile sulle innumerevoli direzioni in cui si muove la musica oggi: dalla ricerca dei suoni etnici, alle produzioni più sofisticate, dal classic rock e musica d’autore, alla musica etnica-popolare, alla reggae-ska music, al punk-rock, all’hip-hop, al jungle, al blues, all’indie rock, al noise, al grunge, al post-rock… a quant’altro il panorama musicale propone. Una molteplicità di proposte che si gioverà non solo di nomi già affermati, ma anche delle novità più convincenti delle nuove generazioni. Anche l’edizione 2005, sarà caratterizzata dalla raccolta di firme contro la pena di morte e contro la tortura nel mondo.

La consapevolezza di rivolgersi ad un pubblico di giovani, poi, è alla base poi della scelta dell’ingresso gratuito: la musica, proprio perché è una forma di comunicazione universale, deve essere un bene accessibile a tutti. Dibattiti, incontri con gli artisti, valorizzazione delle realtà locali. Nonsolorock Festival nel corso degli anni ha incontrato e interessato Comuni diversi, con un’offerta sempre originale e lontana dalle tradizionali forme “ingessate” della cultura istituzionalizzata, per una fruizione più consapevole ed una partecipazione più profonda. Stand gastronomici offrono poi l’occasione di assaggiare i prodotti tipici locali; dibattiti ed iniziative culturali offrono invece l’occasione per incontrarsi e riflettere, discutere e conoscersi, mentre passeggiate ecologiche fanno conoscere ulteriormente la bellezza dei centri caudini, sanniti ed irpini ricchi di storia.  

Obiettivi. 1. Promuovere la musica.e la solidarietà: realizzare cioè il sogno di condividere con tanti altri la passione per la musica, i valori di solidarietà, pace e impegno civile-sociale. Lo slogan della manifestazione, infatti, “Ama la musica, combatti il razzismo!” accompagna da sempre l’impegno per la diffusione degl’ideali di fratellanza tra i popoli ed antirazzismo che Nonsolorock porta avanti. 2. Dare spazio alla voce delle band/artisti emergenti; 3. Sottolineare il ruolo della musica come fonte di forza e veicolo culturale immediato, capace di muovere masse ed intenti orientando la volontà di cooperazione tra strutture più o meno grandi; 4. Aumentare la visibilità ed esperienza nell’intento di raggiungere la professione; 5. Valorizzare le risorse storico-artistiche, culturali, monumentali e paesaggistiche della Valle Caudina, con un ritorno anche turistico-economico per le comunità ospitanti il Festival.

Nonsolorock Festival è un Festival-Concorso aperto a bands/artisti italiani e stranieri, di qualunque nazionalità, età, sesso, razza, religione o credo politico. L’intento della manifestazione è dare visibilità e possibilità di esprimersi alle bands/artisti che vogliono dire la propria nel panorama musicale non solo italiano ed anche evidenziare il ruolo, la qualità e quantità di musica valida esistente che, per diversi motivi, non trova spazio per la propria voce. Il festival va oltre i momenti musicali per inserirsi, col prologo al tema, nella tendenza sociale che punta alla salvaguardia della persona umana, contro la pena di morte e contro la tortura nel mondo. Per questo motivo -che è essenziale all’appuntamento e ne permea ogni performance- Nonsolorock ha ottenuto il sostegno di Amnesty International.

La giuria artistica 2005 è così costituita: Federico Vacalebre (presidente, critico musicale), Claudio Sorge (direttore “Rumore”), Enzo Cioffi  (presidente e direttore artistico “Nonsolorock Festival”), Carlo Pastore (caporedattore “Rockit”), Luca D’Alessandro (responsabile redazione “MusicBoom”),  Andrea Camerini (musicista, “Nuove Tribù Zulu”), Chiara Locardi (musicista, “L’Enfance Rouge”), Ugo Mazzia (manager One Dimensional Man), Luca Del Muratore (manager Yuppie Flu).

Da 1997 sul palco di Nonsolorock Festival

James Senese, Banco del Mutuo Soccorso, Edoardo Bennato, Almamegretta, Peppe Barra, The Gang, Bandabardò, Casino Royale, Pitura Freska, Carvin Jones, Enzo Avitabile, One Dimensional Man, Ladri Di Biciclette, Ulan Bator, Taglia 42, Bisca, Sud Sound System, Nuove Tribù Zulu, 24 Grana, Marco Parente, Le Loup Garou, B.R. Stylers, Joe Barbieri, Radici Nel Cemento, L’Enfance Rouge, The Zen Circus, Feverdream, Musicalia, Bizantina, Antonio Onorato, The Circlesouth, Pulp-ito, Xangò, Alan Wurtzburger, Rèmember, Marcello Coleman, Pseudofonia, Votiva Lux, Mambassa, Good Morning Boy, Elvis Jackson, Elle, Melon Rouge, Quarta Parete, Torpedo, Atman, Urban Soul, Naif, Masoko, Nobraino, Mumble Rumble, Harddiskaunt, Heathers, Balaperdida, Le Meleagre, Drops, Risin in family, Scat, Zia Pia, Blessed Child Opera, Cuori Dalmati, Sudest, Blessed Child Opera, A Modern Safari, Cuori Dalmati, Sinergia, Anno Zero, Mamasan, Nomoi, Topi Muschiati, Colyalcolor, Anema, Berenice Beach, Nista, Stella Diana, Arie, Red Worms’ Farm.

 

 

Associazione Culturale Nonsolorock

Sede: Via Vigna, I Trav., 83012 Cervinara (AV)

Recapito: Dr. Enzo Cioffi, Ass. Nonsolorock, c/o A. Cioffi, Via A. Moro 13, 83012 Cervinara (AV)

Tel. (0824) 844212 – Mob. (0339) 2229736

 E-Mail: enzononsolorock@libero.it

www.nonsolorock.com

 

 











2 clip_image002.jpg image/jpeg 4.60 KB Scarica