5 anni di Mastello Recortz

14-15/5 CSA El Paso (TO)

1999 – 2004: 5 ANNI DI MASTELLO RECORTZ!
[5 anni di autogestione e autoproduzione sotto la la Mole!]
 
Il 14 e il 15 di maggio ad El Paso Occupato, via passo buole 47 torino,
la Mastello Recortz, etichetta indipendente di autoproduzioni (il così
definito Do It Yourself) che dal 1999 autoproduce punk, hardcore,
jazzcore e elettronica festeggia i suoi primi cinque anni di vita e le
sue 13 produzioni. Nella “due giorni” suoneranno i gruppi che hanno
partecipato alla vita dell’etichetta più alcune sorprese.
 
Si inizia VENERDI’ 14 MAGGIO 2004 alle ore 23.00 con il concerto di:
 
DEMODE’ [Jazzcore Roma su Mastello Recortz] www.fuorimoda.it
 
I Demodè sono un trio romano attivo dal 1998. Con alle spalle due cd-r
(“secrezioni”, 2001 e “bop-core”, 2002), nel 2003 approdano su cd
stampato in mille copie (“L’invasione degli overhead” coprodotto oltre
che da Mastello Recortz da altre realtà Do It Yourself tra cui El Paso e
Escape From Today).
Portatori dello spirito Jazzcore e di un’ attitudine musicale che
strizza l’occhio alle sonorità più “free”, possono essere considerati
una via di mezzo tra i Sabot, i Victim’ s Family e i No Means No.
La loro tecnica li ha portati, quindi, a condividere il palco con gli
stessi Sabot, con i Ruins e i Melt Banana in Italia e in Europa.
Ideatori, infine, del progetto Jazzcore Inc. (“cartello” che racchiude
diverse collaborazioni tra Demodè, Zu e Testadeporcu) e che si
concretizza, ormai da due anni, nel festival itinerante di jazzcore a
cui la Mastello Recortz ha partecipato in modo organizzativo per le date
di Torino.
 
KILL YOUR BOYFRIEND [Torino Hardcore sempre su Mastello Recortz]
http://go.to/killyourboyfriend
 
La storia di questo gruppo inizia nel 1999 con una formazione
proveniente dagli Astio Sconsacrato, gruppo grind della Val Susa.
Dopo svariati concerti nei centri sociali e case occupate cittadine i
Kill Your Boyfriend nel 2000 escono su split tape condividendo un lato
con il gruppo metalcore Emeth proveniente dal Belgio. Da qui, la storia
del gruppo viene segnata da parecchi cambi di formazione.
Storia travagliata dunque, ma ricca sempre di concerti (se ne ricorda
uno a Bolzano) e, infine, di un mini cd-r (“Tutto quello che ho”
prodotto tra il 2002 e il 2003 dalla Mastello Recortz) composto da 5
canzoni.
Il loro suono è influenzato da sonorità tipiche della Torino Hardcore a
cavallo tra l’old school e la nuova scuola con sprazzi di metal e grind.

 
special guest:
 
JUN [Torino post rock/noise]
 
I Jun è uno dei gruppi cittadini che meglio incarna le sonorità post che
oggi paiono aver preso piede a livello internazionale.
“Something about Jun”, cd totalmente autoprodotto dal gruppo
(addirittura serigrafato in proprio), è il loro lavoro di esordio in cui
il noise di influenze Fluxus prende un’andatura più post.
Attualmente in fase di registrazione di nuovi pezzi, una delle due voci
dei Jun ha collaborato alla canzone “Un altro colpo di tosse”, brano che
introduce l’ ultimo cd degli Arsenico “Forti di incomprensioni
instabili” (Mastello Recortz, 2004).
 
————————————————————————
————————————
 
SABATO 15 MAGGIO continuano i festeggiamenti con un programma ancora più
ricco…
 
Dalle ore 19.00 aperitivo nel giardino pasico con i dj della compilation
elettronica ELETTROSOUND FARM, ideata da Mastello Elettronix (ramo
elettronico della Mastello Recortz, di cui questo cd rappresenta la
seconda uscita), compilation elettronica composta da 14 progetti non
solo italiani, totalmente autoprodotta in collaborazione con gli stessi
dj e le etichette: El Paso, Escape From Today, Bagarre Records e Anemica
Produzioni.
 
Dj set di: WaX PrOjEkT LaBoRaToRy (Ancona), passEnger (Asti), PLO_KAVOS
(Torino), AWR (Torino). Special Guest: ELEKTROLEBOWSKY (Torino).
 
Dalle ore 23.00 concerto totalmente di impronta Hardcore con:
 
ARSENICO [Torino Hardcore su Mastello Recortz] www.arsenico.net
Dal 1996 gli Arsenico rappresentano una delle formazioni più longeve
della Torino Hardcore. Forti delle influenze di Church of Violence
(C.O.V.), Frammenti, Bellicosi e Fluxus, sono fautori di un hardcore che
meglio descrive le periferie industriali di Torino.
Poetici, emozionali e dotati di una tecnica di buona qualità, sono
approdati in casa Mastello Recortz dopo una demo, un sette pollici e
parecchi concerti.
Il loro primo cd “Nottide” (Mastello Recortz, El Paso e altri, 1999) ha
fruttato un tour nel centro-sud italiano e una visibilità
internazionale.
Nel 2004 ritornano, dopo svariati concerti cittadini, con il cd “Forti
di incomprensioni instabili” (Mastello Recortz, El Paso, Escape From
Today e altre 13 etichette italiane ed estere), lavoro maturo rispetto a
quello precedente con influenze più emo e una forte componente di
effetti elettronici. L’ultima fatica li ha consacrati sulla scena
italiana ed europea al termine di un tour che ha toccato Germania e
Svizzera.
 
NOINFO [Torino Hardcore su Mastello Recortz] www.noinfo.it
 
Gli ultimi arrivati in casa Mastello Recortz, ma sicuramente non ultimi
per quanto riguarda bravura e attitudine in campo hardcore.
Nati nel 1998, i Noinfo  iniziano ad autoprodursi due demo e a
partecipare a svariate compilation nel giro del Do It Yourself.
Nel settembre 2000 il gruppo rientra in studio registrando 10 pezzi di
cui 3 appaiono nel mini CD “Buon viso & cattivo gioco” (Bad Attitude
rec.).
Con questo lavoro si inizia a notare la caratteristica di saper
interpretare, in un modo molto personale, l’ influsso di una scena new
school d’ oltreoceano che in quegli anni iniziava a farsi sentire anche
in Italia.  
Dopo un cambio di formazione la band riprende nell’aprile successivo,
preparando il disco di esordio. “Out of setting” esce nel settembre 2002
(El Paso, Escape From Today e altri). Arrivano i primi concerti al
fianco di gruppi quali Woptime, Payback, CGB e Horace Pinkers.
Dal vivo i Noinfo sembrano essere sempre più una rivelazione perchè
fondono in modo perfettamente personale la new school e l’old school
senza mai risultare banali. Forti anche di un’ energia che sanno
comunicare agli spettatori.
Nel 2004 arrivano finalmente in casa Mastello Recortz con il cd “Nothing
‘till now” (Mastello Recortz, EL Paso, Escape From Today e altre 11
etichette italiane e non). Il cd ha un suono sempre più veloce e cattivo
con stacchi veramente imponenti segno che anche in Italia si è in grado
di raggiungere i livelli dei gruppi new school internazionali.
 
Special Guest:
 
ILTEATRODELLEOMBRE [Udine hardcore]
http://digilander.libero.it/ilteatrodelleombre/

Ilteatrodelleombre nasce nel 1999 sotto forma di trio (basso, batteria,
chitarra-voce) proponendo un incrocio tra emo e hardcore. Dopo una
manciata di concerti ed un cambio di formazione, il gruppo decide di
registrare il primo demo su CD “La parodia di noi stessi”.
Con questa formazione il gruppo è protagonista di svariati concerti in
centri sociali e case occupate della penisola e all’ inizio del 2002
esce il mini CD “Storie d’inverno” prodotto dalla Bar-H Autoproduzioni,
la loro etichetta di autoproduzioni.
Artefici di un hardcore che ricorda molto quello di stampo torinese,
Ilteatrodelleombre partecipa ai 5 anni della Mastello Recortz per
presentare il suo nuovo cd coprodotto con El Paso.
 
 
14 – 15 MAGGIO 2004: 5 anni di MASTELLO RECORTZ!
 
EL PASO OCCUPATO
VIA PASSO BUOLE 47 TORINO
www.ecn.org/elpaso
www.mastellorecortz.org
 
CON PREGHIERA DI DIFFUSIONE E/O PUBBLICAZIONE. GRAZIE!