extra recanati (mc) dicembre 2003

motorama, yuppie flu…

Programma Extra ­  Recanati (MC)
Dicembre 2003
EXTRA viale Battisti 50 RECANATI (MC) tel 071_7576158
Direzione artistica: Marco Bragaglia
+++++++++



DICEMBRE 2003

>>venerdì  5/ 12 / 2003
serata cult —
YUPPIE FLU [post rock>ita]

YUPPIE FLU  biography


 Il loro album di esordio, “Automatic But Static”, (Vurt/valium 1997), nel
quale compariva in veste di ospite A.Cambuzat della band francese Ulan
Bator, è stato da molti considerato uno delle migliori uscite italiane del’
97 nell’ambito dell’indie pop indipendente.

All’inizio del ’99, dopo un breve tour promozionale di supporto alla band
americana Fuck e opening acts per Will Oldham e Moonshake, il gruppo è
tornato in studio per tre mesi di intenso lavoro. Il risultato è stato
“Yuppie Flu At The Zoo” (home/flop’99), un album melodioso, bilanciato, che
ha iniziato a far conoscere gli YF anche al di là dei confini nazionali,
grazie alla distribuzione in Germania della Community, al tempo etichetta
dei Notwist e Console. Da “Yf At The Zoo” sono stati tratti due singoli,
entrambi in vinile, entrambi in formato split con altri gruppi:
Il primo, licenziato da Home & Rhesus, è il 7″ con la band americana Fuck
(Matador allora, Homesleep oggi) e contiene una traccia inedita, “1967” e
“sport yer feelings”, il secondo, licenziato da Extreme sports U.K., è un
12″ diviso con i canadesi Three Pieces e contiene il pezzo “ambassadors”,
anch’esso tratto da “Yf At The Zoo”. Un nuovo album è stato licenziato da
DOXA Germany nel maggio 2000 per il solo mercato europeo: “Hollow Beep”.
Contiene alcune traccie prese da “Yf At The Zoo” piu’ 4 nuove canzoni,
registrate durante i primi mesi del 2000. Il disco è stato promosso da un
videoclip della canzone “boat or swim”, girato dall’italocanadese Marco
Porsia, oltre che da 2 tour promozionali di oltre 30 date in Germania. Il
video è stato, inltre, premiato al MEI per miglior regia nella categoria
videoclip indipendenti.

Nel novembre dello stesso anno esce su Homesleep rec un nuovo e.p. di cinque
pezzi ³the boat ep²… in stile Yuppie Flu: l’electro bossanova
dell’apertura di “boat or swim”, la ballata di sapore melanconico “a song’s
a song”, la miscela tra gli attrezzi elettronici e le melodie pop-soul di
“the blue experiment” e “kids up a house tree”, il rocky mood di “order the
player off the field”… cinque gioielli che hanno certamente lasciato il
segno. L’e.p viene promosso con una turné europea, che toccherà nel
successivo anno Inghilterra, Germania, Austria, Svizzera, Belgio, Olanda,
fino ad arrivare a Mosca nel cuore della Russia.

³The boat ep² acclamato dalla critica di mezza Europa ha anche permesso alla
band di firmare per una delle più prestigiose case editoriali inglesi, la
Rough Trade (nel suo roaster anche bands quali Jim O¹Rourke, Smog,
Tindersticks, Isan, Godspeed You Black Emperor !, Black Heart ProcessionŠ).
Nello stesso anno la band parteciperà al prestigioso 25° anniversario di
Rough trade a Londra assieme a Tindersticks, Beth Orton, Butterflies Of Love
e tanti altri, e realizzerà una session live per John Kennedy negli studi
della storica XFM radio di Londra.

La band si fa conoscere anche attraverso la Tv. Oltre al sopracitato video
di Boat Or Swim, da citare alcune partecipazioni televisive a Mtv Roma Live,
Mtv Supersonic, Viva 2-Germany.

Con la fine del 2001 la band comincia a lavorare intensamente
all¹attesissimo nuovo album con l¹uscita prevista ad inizio 2003.
Nel frattempo ad inizio anno esce uno stupendo 7² split con la band tedesca
Tarwater (con la quale il gruppo aveva già condiviso il palco a Francoforte
nella passata turnè tedesca) per l¹etichetta unhip records, split che
contiene Spring To uno strabiliante nuovo brano che porterà la band ad
essere contattata dalla label inglese del mometo, la XL recordings!! (Badly
Drawn Boy, Basement Jaxx, White stripe, Prodigy..). In breve tempo la band
firma un contratto con la suddetta label per realizzare un singolo 10² in UK
(uscito per la label di lancio della XL, ovvero Rex rec) nell¹estate 2002.
Singolo recensito ovunque in maniera straordinaria, dall¹NME a Sleaze
Nation.

Il 27 febbraio 2003 il nuovo attesissimo album : “Days before the day” è
stato uno degli album italiani e non solo più apprezzati dalla critica e
stampa e a tutt¹oggi anche dal pubblico dopo essersi piazzato al terzo posto
delle vendite della classifica indie italiana appena uscito e rimanendo
ancora nell¹attuale classifica dopo più di 7 mesi.

Dopo l¹acclamato tour primaverile ed estivo la band si prepara ad una nuova
serie di date in italia ed inghilterra (novembre) ed europa (febbraio) con
le quali presenterà un nuovo splendido mini-album in uscita a metà novembre
(distribuzione Sony music).

A supporto promozionale dell¹album sono stati realizzati due videoclip, il
primo è Œspring to downcomers¹ che è andato in rotazione sulle maggiori
emittenti televisive musicali in primavera (e presentato con un¹intervista
nel programma brand:new di MTV), ed il secondo che andrà in rotazione a
novembre è tratto dal singolo Œfood for the ants¹.

La band ha inoltre partecipato a numerosi festival estivi, tra cui Neapolis
fest di supporto ai REM, Tora Tora fest con la partecipazione a 3 date
l¹ultima delle quali si svolge il 20 settembre a Milano con tutte le bands
più apprezzate nelle precedenti date estive del festival.
Da non dimenticare anche la partecipazione ad alcune session radiofoniche
londinesi tra cui la prestigiosissima XFM e la più famosa stazione
radiofonica del mondo ovvero la BBC, dove il gruppo ha suonato un set
acustico che ha ammaliato diversi personaggi del panorama musicale
internazionale primo fra tutti Thom Yorke dei Radiohead!


-…Days Before The Day è davvero un buon gradino sopra il gruppo ingegnoso,
elegante, garbato, ispirato e meticoloso che ci aveva intrigati con “Yuppie
flu At The Zoo” e definitivamente stregati con “The Boat ep”-… RRRRR (Elio
Bussolino- Rockerilla)

-..Garantiamo per loro. Perchè quell’indie pop morbido e sognante ci
coccola la notte e ci fa sorridere al mattino. E’ bello sapere che in
Italia si fanno dischi cosìŠ- (Diego Perugini- Flair)

-…uno dei dischi che fin da ora si pone tra i migliori dell’anno.(9) –
(Riccardo Bandiera- Blow Up)

– …Days Before The Day è già un classico, nutrito di quel particolarissimo
genere di classicismo fuori dallo spazio e dal tempo….-  (Fabio De Luca –
Rumore)

– …l’indiscutibile capolavoro degli Yuppie Flu… un disco raro e
prezioso, lodevole per visione d’insieme e cura del dettaglio ma soprattutto
dotato di notevole forza evocativa… – (Federico Guglielmi- Mucchio
Selvaggio)


 

>>domenica  7/ 12 / 2003

Qun  [rock>ita]

qun nasce a Recanati nel gennaio 2002 nel tentativo di fondere in maniera
non convenzionale strutture pop e rock. L’attività del gruppo è subito
indirizzata all’auto produzione di un promo cd. Pubblicato nel marzo 2002
occorre a qun per partecipare alle prime rassegne locali, viene selezionato
al concorso nazionale per gruppi emergenti “Green Generation” di
Castelfidardo (AN) dello stesso anno e  “Conkorso”, ad Orsogna (CH) dove si
esibiscono in luglio. Il dicembre successivo é di nuovo in studio per
registrare altri due brani che consentono a qun di ottenere l’attenzione
della Fridge Records di Milano e la possibilità di partecipare alla
compilation “Soniche Avventure vol. IX”. Nel marzo del 2003 è fra i
finalisti di “Sotterranea” a porto d’Ascoli. Il 25 aprile 2003 debutta
all”extra cineclub di Recanati come band di supporto al compositore
elettronico Paolo F. Bragaglia . Il 29 agosto è ospite della prima edizione
di Musiconda festival a Loreto (AN).Attualmente qun è impegnato nella
registrazione di ulteriori brani per la pubblicazione di nuovo materiale.



>>venerdì  12/ 12 / 2003

serata cult>
MOTORAMA [rock’n’roll>ita]
Le Motorama nascono a Roma nel 1996.
Solo 1 batteria + 1 chitarra e un sound tra Cramps, Sonics, Stooges e Jon
Spencer Blues Explosion. Un cocktail selvaggio e adrenalinico di garage e
punk!
Rock’n’roll allo stato puro!
³No Bass Fidelity², l¹album registrato e mixato da Bugo,
coprodotto da Bar La Muerte e Vidaloca Records, è appena uscito ed è già
tutto esaurito!!!!
La ristampa prevede anche l¹uscita su vinile!


Line-up
Laura: batteria & voce
Daniela: chitarra e voce

>>martedì  23/ 12 / 2003

serata cult>
LEIGHTON KOIZUMI [rock’n’roll & garage>usa]


TORNA IL RE DEL GARAGE IN ITALIA CON IL CHITARRISTA DEI MORLOCKS, PER
PRESENTARE IN
ANTEPRIMA IL SUO NUOVO CD- GROSSO SPAZIO SUL MAGAZINE RUMORE PER IL RITORNO
DEL GRANDE
LEIGHTON, IMPERDIBILE
STRACULT!!! Preparatevi a celebrare il mito della più misteriosa,
leggendaria, devastante, idolatrata e grandiosa garage-punk band americana
degli anni ottanta: THE MORLOCKS!! Scomparso letteralmente dalla
circolazione per anni (tanto che tra appassionati ed addetti ai lavori si
vociferava fosse addirittura morto!!) ritorna clamorosamente sulle scene il
loro mitologico cantante, il frontman nippo-americano LEIGHTON KOIZUMI
When the night falls è il titolo di un CD sensazionale ed imperdibile, la
prima registrazione inedita di Sua Maestà Leighton dopo 15 anni dalla sua
presunta scomparsa, una pietra miliare che permette di riscoprire le radici
del rock¹n roll, quello stesso suono che MC5 e gli STOOGES di Iggy Pop
avrebbero portato alla fama planetaria. Leighton stravolge le radici
Garage-Punk e Rock¹n¹Roll per introdurvi una fortissima componente Hard-Punk
e venature Funk alla George Clinton. Per usare parole dello stesso Leighton:
rumore, violenza, caos, rock¹n¹roll duro e volgare.
Non mancate per niente al mondo questo imperdibile appuntamento con la
storia, con una delle ultime autentiche, appassionanti e sentite leggende
viventi del Garage planetario!





Leighton Koizumi Italian tour: durante il Natale 2003 Leighton girerà in
lungo e in largo per tutta la penisola per una caldissima serie di concerti
per quello che si preannuncia essere l¹evento live di fine anno.

Leighton sarà supportato dal chitarrista Bobby Bones, musicista losangelino
già al servizio di Flesheaters e Mau Mau’s, gruppi storici del panorma Punk
della Città
degli Angeli, e dai garagisti italiani Tito & thee Brainsuckers, che, forti
di una passione sconfinata per il genere e di una competenza inarrivabile in
materia, gli faranno da backing-band, permettendo così di rivivere in prima
persona la torrida atmosfera che si respirava quindici anni fa ai concerti
del grande gruppo di S. Diego
Le capacità di front-man di Leighton sono innegabili: affronta il palco in
una maniera fisica e totale che fa ricordare per forza l¹Iguana, non solo
per l¹atteggiamento ma anche per l¹aspetto fisico, nervoso, asciutto e
indurito da anni di una vita comunque segnata.


Art rock: Le pubblicità, i manifesti e le t-shirt presenti per presentare il
CD e per accompagnare il tour sono curate da Darren Grealish, uno tra i più
famosi creatori di art poster statunitensi, già autore di grafiche per White
Stripes, The Roots, Motorhead, They might be giants e Mudhoney

>>mercoledì  31 / 12 / 2003

FESTA DI CAPODANNO CON RADIOLINEA
con la musica  latina dal vivo dei CABEZA LOCA
e con i dj : Vale MIX e MUFFI

>>>>>

TUTTE LE DOMENICHE
dalle ore 18,00 Aperitivo Chill Out/lounge
“Hollywood Party”
Venite a scoprire la serata più cool della settimana…

Tutti i sabati sera >
PARTY TIME
Con i DJ di RADIO LINEA in diretta Radiofonica
Serata Dance con la migliore selezione di musica
anni 60′,70′, 80′, 90′.

EXTRA viale Battisti 50 RECANATI (MC) tel 071_7576158
direzione artistica> Marco Bragaglia