Gayle Martin ‘To keep the dark away’

(Ravello Records 2016)

“L’anima è sempre in attesa, lasciando uno spiraglio aperto, pronta a ricevere l’esperienza estatica”. È parafrasando una poesia di Emily Dickinson che si entra nel mondo musicale contenuto in questo bellissimo CD. La letteratura, le leggende medievali, i balletti, le fiabe senza tempo guidano la scelta dei brani in esso contenuti. Widmung, bellissimo lied di Schumann, Ballade Of The Flying Dutchman e Isoldes Liebestod di Wagner nelle splendide, intense, trascrizioni pianistiche di Liszt, insieme a cinque dei dieci pezzi per pianoforte trascritti da Prokofiev stesso dal suo famosissimo balletto Romeo and Juliet sono interpretati con grande maestria da Gayle Martin, il cui tocco rende appieno della bellezza “metafisica” di queste splendide musiche. Le altre due composizioni entrambe di Judith Shatin, completano il CD. To Keep The Dark Away, ultime parole di una poesia della Dickinson e composizione che dà il titolo al CD, è un brano estatico, meditativo, molto profondo, teso ad esprimere i turbamenti dell’anima in perenne attesa, tra tensioni ed esperienze contemplative, proprio come avviene nella rarefatta, abbagliante poetica Dickinsoniana; mentre Fantasy on Santa Cecilia, trascrizione della stessa compositrice dell’omonimo concerto per Piano e Orchestra, dedicato proprio a Gayle Martin, racconta musicalmente la passione mistica e il martirio della Santa con ardente trasporto emotivo a noi restituito tramite una grande e potente interpretazione pianistica.

Voto: 8

Link correlati:Ravello Records Home Page